Inarcassa e agevolazioni

messaggio inserito giovedì 16 settembre 2010 da arko

arko : [post n° 241051]

Inarcassa e agevolazioni

Mi sono iscritto ad inarcassa prima del compimento del 35° anno di età. Le promesse, come si legge anche dal sito, erano 5 anni di agevolazioni così come di seguito riporto:
" I giovani con meno di 35 anni hanno diritto, per i primi cinque anni solari di iscrizione, alla riduzione ad un terzo dei contributi minimi. "
Io credo di conoscere bene l'italiano. Questo significa, come poi confermato anche dalle lettere di accettazione della posizione previdenziale da parte di Inarcassa stessa, che se io mi iscrivo entro i 35 anni ho diritto alle agevolazioni per 5 anni, e non che ho agevolazioni fino al 35° anno di età .Stamattina su segnalazione di un collega mi è invece stato riferito che da quest'anno le cose sono cambiate, che lo statuto prevede che valgono le agevolazioni fino al compimento del 35° anno, ad esempio..io mi iscrivo a 32 anni e hoi massimo 3 anni di agevolazioni...
trovo questo cambiamento " in corso d'opera" suscettibile di ricorsi a go-go, e già sento che si sono mobilitati gli ordini. la cosa secondo me inammissibile non è il cambiamento dello statuto, ma che questi cambiamenti riguardino i già iscritti.
Molti di noi, sono sicuro, hanno anticipato l'iscrizione a inarcassa per poter godere dei benefici, e ora si trovano in una situazione francamente ingestibile. come se nn bastassero le tasse, i magri guadagni, la gente ignorante, i capi che ti sfruttanmo..a noi che con coraggio ci avviciniamo alla libera professione vengono sbarrate le strade dell'affermazioine professionale e...probabilmente, della legalità.
Buon proseguimento.
........e buona fortuna.
sissi :
A me risulta che le agevolazioni erano fino al 35° anno e non oltre anche prima della riforma..
Isil :
Quoto appieno lo stato d'animo!
gg :
c'è un post in cui questa discussione è affrontata la discussione molto diffusamente.
[post n° 239725]
Si ipotizza in un prossimo futuro un'azione legale nei confronti di Inarcassa. Si sta attendendo un incontro fra un delegato di Roma e alcuni consiglieri.
Consiglio di seguire gli sviluppi della faccenda sul post che ti ho indicato.
nuova :
che fortuna. io mi sono iscritta quet'anno e di anni ne ho 30... han fatto la riforma solo per me! :-D
Isil :
Grazie gg mi ero persa questo importante post! seguirò con attenzione gli sviluppi della faccenda..compirò 30 a breve ma sinceramente vista la situazione lavorativa non possono ostacolarci fino a questo punto!
Ily :
X Nuova

Anche io da questa riforma ho tutto da guadagnare, ma prima di esultare così pubblicamente leggiti tutti quei post di tanti nostri colleghi che pagheranno molto di più, e, se proprio non puoi essere solidale, cerca almeno di non scrivere cose così.
Scusa se mi sono permessa.
arko :
grazie!
arko :
E ti risulta male.
stef@no :
Cara Sissi, se leggi lo statuto in vigore fino al 2010 leggerai (art 22.4) che iscrizione entro i 35 anni = 3 anni di regime agevolato (oltre i 35 anni). Per incentivare ad aprire la partita iva e fare un percorso professionale autonomo iniziando a contribuire per la pensione. Ora, dal 2010, il cambio di statuto (sempre art 22.4) prevede il regime agevolato per max 5 anni ma fino al 35 anno di età. La cosa bella è che per chi aveva iniziato già il vecchio regime agevolato, magari da 1 o 2 anni, iniziando a fare opportuni investimenti professionali, Inarcassa glielo ha improvvisamente tolto (niente più 2 o 1 anno rimanente) dicendo che lo statuto è cambiato. Per questo si è scatenata una aspra protesta ed un putiferio contro la Cassa che ti consiglio di leggere attentamente nel post [post n° 239725]
ciao
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.