Prestazione occasionale ARCHITETTO/INTERIOR DESIGN

messaggio inserito martedì 3 maggio 2011 da LILLA

LILLA : [post n° 261557]

Prestazione occasionale ARCHITETTO/INTERIOR DESIGN

Salve,
sono laureata in Architettura e ho conseguito un master in interior design presso l’ISTITUTO EUROPEO di Design di Madrid.Attualmente lavoro con contratto a progetto presso un negozio di arredo con studio di progettazione interno… ma ho un piccolo dilemma.
Da un mesetto circa sono dietro all’arredo di un’abitazione. I “miei clienti” hanno avuto la concessione di un ampliamento da parte del comune, per questo hanno deciso di ristrutturare casa e di arredarla ex novo. Oltre a fornire loro l’arredo (fisicamente a livello di mobili) io ho operato delle modifiche minime nel progetto di ampliamento (spostare porte…allungare muri…creare un divisorio)che per me erano funzionali all’arredamento, per cui sono state presentate in comune delle varianti in corso d’opera sulla base delle mie indicazioni,anche se la progettista dell’ampliamento non sono io. Inoltre io dovrò seguirli nella scelta dei pavimenti e dei rivestimenti.
La mia domanda è: ho diritto ad una retribuzione extra al mio stipendio da contratto a progetto? Se si in che termini? Come prestazione occasionale?Chiedendo una percentuale sull’importo totale dei lavori?e di quanto è questa percentuale?Se qualcuno mi puoi “illuminare” gli sarei grato…
Kia :
Queste prestazioni rientrano negli accordi con i tuoi attuali datori di lavoro per cui hai già firmato contratto a progetto con una cifra? se si, nn vedo come tu possa rivendicare qualcosa in più. Ma poi questo compenso aggiuntivo chi lo dovrebbe pagare? il committente o il negozio di arredamento? Non si è capito. Se ti sembra di aver lavorato di + rispetto a quanto patuito per una determinata cifra potete rivedere il compenso del contratto a progetto. ah, tra parentesi,se volevi farti pagare dal privato cliente la prestazione occasionale nn si può, perchè dovrebbe versarti una ritenuta d'acconto cosa che nn può fare se è un privato.
gianni :
mi spiace per te, hai sbagliato a renderti disponibile. da come descrivi la cosa mi puzza di: "approfittiamo dell'arch del mobilificio che tanto la pagano loro".
e secondo me non ti paghera' nessuno... quindi defilati con eleganza. pazienza per il lavoro fatto, la prossima volta non ricapitera'.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.