Detrazione per lavori prima casa

messaggio inserito lunedì 28 maggio 2012 da ced

ced : [post n° 291259]

Detrazione per lavori prima casa

Salve a tutti,
sto ristrutturando casa mia, non ho presentato nè CIL nè SCIA poichè i lavori che sto facendo rientrano nella manutenzione ordinaria (rivestimento cucina, pavimenti, tinteggiatura, lavoretti vari ecc)
Ora vi chiedo, da super ignorante quale sono, dato che devo saldare il conto all'operaio, posso usufruire in qualche modo di qualche detrazione?
O devo pagare l'IVA al 21%?
Magari è una domanda stupida, ma avendo anche io una partita iva (regime dei minimi) ci sono dei costi che posso scalare?
grazie a chiunque vorrà illuminarmi...
rdA :
da come hai esposto le cose non sei nelle condizioni di ricevere nessun bounus ma per sicurezza cerca sul sito delle agenzie delle entrate la GUIDA è molto chiara ed esauriente, tutto quello che ti serve sapere è qui.

www.agenziaentrate.gov.it/wps/wcm/connect/b817df80426dc23e98b59bc065…
saluti lc
^noel^ :
Sei vincolato alla presentazione di una manutenzione straordinaria...

ced :
grazie mille per le vostre risposte!
avevo intuito infatti che la mia situazione non mi permetteva di fare un granchè...:(
Kia :
x ced:
Indipendentemente dall'ordinario e dallo straordinario, per le opere edili l'iva non è al 21% (quella ce l'hanno i professionisti e le forniture, del tipo che se le piastrelle te le compri tu personalmente il negoziante ti applicherà iva al 21%) ma al 10%.
Anche io ho regime dei minimi e adesso dovrei sistemare casa con una CIA (dato che l'art.6 del testo unico ha ampliato la casistica delle attività posso anche spostare tramezzi) e mi sono posta le stesse questioni che ti poni tu. Essendo invece la tua una manutenzione ordinaria, perchè da quello che scrivi sembra si tratti di rinnovo finiture (pavimenti, piastrelle e tinteggiatura) non puoi usufruire del 36%...ma non potresti comunque anche se fosse straordinaria (variazioni distributivo interno, ecc.ecc. che adesso si fanno con CIA ma nella guida fiscale dell'ADE rientrano nelle opere ammesse) in quanto il 36% è un'agevolazione sull'irpef e noi Minimi...non abbiamo l'irpef quindi in dichiarazione dei redditi il commercialista non sa che farsene delle fatture per i lavori eseguiti.
ced :
Grazie Kia!
quindi tu dici che l'operaio a me (in quanto professionista dotata di partita iva) dovrebbe farmi una fattura con iva al 10%?
scusami se la mia domanda risulta un pò idiota ma non ci capisco un granchè...
Kia :
@Ced:
l'iva al 10% in edilizia viene fatta sia al privato che a te con p.iva. Non c'è differenza.
Kia :
ma sulle forniture che compri tu direttamente (esempio: le piastrelle o i sanitari che ti vai a scegliere in negozio) paghi l'iva al 21%.
ced :
beh...si che pago l'iva al 21% per le forniture di materiali!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.