Inarcasso

messaggio inserito giovedì 7 giugno 2012 da baf

baf : [post n° 292142]

Inarcasso

Salve colleghi.... sono un architetto abilitato dal 2008, iscritto all'ordine dal 2009 e possessore di partita IVA da circa un anno... Mi è arrivato un bolllettino M.A.V. da parte dell' INarcassa con causale: "Contributo minimo - anno 2011" della considerevole cifra di 1700 euro...
La mia domanda per voi è questa: NON AVENDO FATTURATO NULLA nel 2011, c'è un modo per evitare di pagarla? oppure un modo per ridurre tale cifra? oppure dilazionarla? Grazie
Kia :
i contributi minimi a Inarcassa vanno pagati anche con fatturato pari a zero.
inca1996 :
ma 1700 €??????????
tantissimo!!!!!!!!!
Kia :
www.inarcassa.it/site/Home/Contributi.html
Beh, la cifra è corretta.Il nostro collega forse ha arrotondato. Infatti i contributi minimi sono 1645 euro se non hai i benefici derivanti dall'aver meno di 35 anni nonchè meno di 5 anni di iscrizione a inarcassa.
checco60 :
Egregio arch. baf
mi sa che non hai pagato tutti i minimi del 2011. Se così non è consultati con il tuo Ordine di appartenenza. La segretaria è delegata Inarcassa c/o l'Ordine.
Quest'anno i minimi totali ammontano a € 2.105 divisi in due rate con scadenza 30/06 e 30/09.
Se hai meno di 35 anni e sei neoiscritto hai diritto ad una riduzione per i primi cinque anni solari di iscrizione, alla riduzione ad un terzo dei contributi minimi.
Per quanto riguarda il conguaglio del contributo soggettivo, la riduzione è della metà con le percentuali del 6,75% (anzichè 13,5%) del reddito professionale fino a € 43.750,00 nel 2012. La riduzione non si applica sul reddito superiore al primo scaglione di reddito usato per il calcolo pensionistico di cui all' art.25.5.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.