Assicurazione responsabilità professionale, convenzione Inarcassa

messaggio inserito venerdì 29 giugno 2012 da vad

vad : [post n° 294203]

Assicurazione responsabilità professionale, convenzione Inarcassa

Mi sono informato in Inarcassa online sulla convenzione riguardante l'assicurazione della responsabilità professionale, ma ci sono alcune cose che non mi sono chiare.
Le polizze sono:
- RC professionale
- Progettista esterno alla stazione appaltante ai sensi art.90 comma 5 e art 111 comma 1 D.lgs 163/06 e art 269 dpr 207/10
- Verificatore esterno alla stazione appaltante ai sensi art 112 comma 4 bis del Dlgs 163/06 a art 57 dpr 207/10
- Tutela legale
1. Non mi è chiaro per quali progettisti siano indicate le polizze Progettisti esterni alla stazione appaltante e Verificatori esterni. Si tratta di estensioni della polizza RC professionale?
2. Per chi esegue il progetto di un'opera pubblica è sufficiente la RC professionale o deve fare anche le altre una per ogni opera pubblica che progetterà?
3. Ci sono polizze che coprono a priori tutte le opere pubbliche che si progetteranno senza doverne fare una per ogni opera?
Grazie
piramo72 :
anche io ho gli stessi dilemmi e ho formulato un quesito al Customer Care della compagnia assicurativa in convenzione INARCASSA, la quale mi scrive:

"La Polizza del progettista esterno (ex Merloni) è destinata ad incarichi commissionati da Enti Pubblici che richiedono delle coperture specifiche, non assicurabili attraverso la sola polizza RC Professionale.
Nello specifico, si tratta della polizza prevista per rispondere ai dettami degli Artt. 90 comma 5 e 111 comma 1 del D.Lgs. 163/2006 oltre che all’Art. 269 del D.P.R. 207/2010 che obbliga ad avere una polizza specifica per il singolo progetto altrimenti non coperto dalla polizza RC professionale.
Si tratta quindi di due polizze differenti: mentre la Rc copre tutta la sua attività professionale, la polizza ex Merloni è destinata ad ogni singolo progetto pubblico."

Quindi... tirando le somme, non ho ancora le idee chiare.
Nel primo periodo sembra intendersi che la polizza per le opere pubbliche serve solo in casi "che richiedono delle coperture specifiche" ma quando dice che "... i dettami degli Artt. ... richiedono di avere una polizza specifica per il singolo progetto altrimenti non coperto dalla polizza RC professionale..." mi lascia il dubbio che sia un cane che si morde la coda.

Chiedo lumi a chi più esperto di me.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.