Consigli partita IVA

messaggio inserito giovedì 6 settembre 2012 da auro

auro : [post n° 297797]

Consigli partita IVA

Buongiorno a tutti,
sono un neo libero professionista anche se lavoro da quasi 2 anni.
L'arch per cui lavoro ha deciso (finalmente) di evitare il nero e per questo mi ha "consigliato", come per molti altri di voi, di aprire p. iva. Inutili le mie, se pur velate, richieste di contratto a progetto.
Adesso, visto il testo Fornero, dovrò e dovrà necessariamente farmi fatturare anche ad alcuni dei suoi clienti oltre che direttamente a lui.
Mi chiedo: fatturando a clienti per redazione pratiche edilizie (che non firmo), o rilievi o quant'altro, non dovrei avere una licenza di autocad personale con cui faccio i disegni architettonici?
Cioè, nella fattura offro determinate prestazioni, ma i disegni con quale software dovrei averli fatti?
Spero di essere riuscito a farmi capire, già le paghe rasentano il limite delle spese, avere anche problemi con la finanza sarebbe più che mai difficile...
Kia :
Guarda che la Fornero & Co. hanno escluso gli iscritti agli albi dalla presunzione di subordinazione. Se sei iscritto all'ordine degli architetti e continui a far fattura solo al tuo capo attuale, per la legge sei un "vera partita iva". E' l'scrizione all'ordine che fa la differenza.Quindi puoi fare fatture solo a lui senza problema. W l'italia.
auro :
non ne ero a conoscenza, direi una manovra da tutti in piedi sul divano!
Ed io che credevo volessero veramente risolvere il problema delle finte partite iva!!!
grazie Kia!
Paolo :
Auro, in questo momento l'ultima domanda che ti devi fare è "nella fattura offro determinate prestazioni, ma i disegni con quale software dovrei averli fatti? ".....Tu puoi pure utilizzare un cad gratuito, nessuno te lo vieta. Il problema sorgerebbe se hai uno studio o un pc registrato per quello studio e dopo un sopralluogo gella GDF ti trovano programmi pirata, allora sono dolori,ci sono grosse sanzioni.ciao
archiBUGIO :
....sicuro? Mai sottovalutare "ITALIALAND"
www.awn.it/AWN/Engine/RAServeFile.php/f/Rassegna_Stampa/edi160312.pdf
Piuttosto mi preoccuperarei dell'obblogo del bancomat a partire dai 50 €...robe mai viste....MA LA CASATA DEI BANCHIERI QUANDO CI DECIDIAMO A TOCCARLA? ...no perchè ci stanno strozando..
Auguri e buon lavoro...per chi ancora ne ha!
archiBUGIO :
....sicuro? Mai sottovalutare "ITALIALAND"
www.awn.it/AWN/Engine/RAServeFile.php/f/Rassegna_Stampa/edi160312.pdf
Piuttosto mi preoccuperei dell'obbligo del bancomat a partire dai 50 €...robe mai viste....MA LA CASTA DEI BANCHIERI QUANDO CI DECIDIAMO A TOCCARLA? ...no perchè ci stanno strozzando..
Auguri e buon lavoro...per chi ancora ne ha uno!
(ora è corretto..ah la fretta!)
Paolo :
Conoscevo questa sentenza.Ho letto di un nostro collega che recentemente è stato denunciato dalla GDF per utilizzo di programmi pirata, ricevendo una sanzione salatissima (si parla di un verbale di € 30.000 circa!!).

www.italiah24.it/regioni/sud/sicilia/enna/notizie-enna/94931/enna-ar…
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.