Inarcassa a novembre

messaggio inserito martedì 6 novembre 2012 da mary

mary : [post n° 302804]

Inarcassa a novembre

Ciao a tutti, ho visto che l'argomento è già stato trattato ma non nei termini del mio caso, mi pare

sono una giovane architetto e da poco più di un mese collaboro con uno studio. Mi è stata data carta bianca sulla modalità con cui voglio essere pagata (prestazione occasionale o partita iva)
(è la prima volta che percepisco denaro per il mio lavoro)

dato che potrebbero entrarmi altri micro lavoretti da amici ecc ero orientata sull'apertura della partita iva (chiaramente con i minimi) già da subito senza aspettare gennaio. E' una scelta condivisibile? Teoricamente il regime agevolato dura fino ai 35 anni e non solo per i primi 5 (dato che ho 27 anni), quindi non si perde nulla

L'unica cosa da valutare è il pagamento di quest'anno di inarcassa. Si paga tutto l'anno ugualmente o solo una frazione? Il minimo per l'anno intero è 2000 euro o sbaglio?

Sarei felice di avere delle vostre opinioni!
Giulia :
che io sappia è agevolato per i primi 5 anni...io infatti ho meno di 35 anni ma dato che ho la partita iva da 6 anni quest'anno ho pagato a prezzo pieno!
mary :
ma teoricamente è una cosa che hanno inserito di recente (quest'anno?)...

sto sentendo vari commercialisti ma l'intrepretazione prevalente è quella...
mary :
cito
Il nuovo regime dei minimi può applicarsi anche a chi ha più di 35 anni di età. Infatti: per chi ha meno di 35 anni, la durata di tale regime agevolato è di 5 anni dall'inizio dell'attività ma può essere prolungata fino al compimento del 35esimo anno di età (durando quindi più di 5 anni); per chi ha più di 35 anni, la permanenza nel regime agevolato è di 5 anni complessivi dall'inizio dell'attività. (fonte: Il Sole 24 ore, link).
Giulia :
mah non so che dirti...se così fosse, chiedo ad Inarcassa di restituirmi tutti i soldi in più! :)) ora mi informo....
il problema è che in automatico loro mandano il mav per il pagamento (anzi ora devi scaricarlo tu da internet...), non sei tu che lo compili....per cui decidono loro!
Giulia :
Comunque meglio andare direttamente alla fonte....
www.inarcassa.it/site/Home/Contributi.html
john :
Intanto posso dirti che non puoi scegliere il tipo di pagamento perché come Architetto iscritta all'albo non puoi fare prestazioni occasionali e devi aprire per forza partita iva.

Per inracassa non so quanto ti fanno pagare in caso di iscrizione a metà anno, posso dirti però di sicuro che i 2000 e passa euro di minimo, almeno fino all'anno scorso sono solo per il regime ordinario. Gli agevolati oltre alle percentuali ridotte hanno anche i minimi ridotti. Non so in che misura ma sicuramente ridotti.
mary :
Ah, scusate!! sto facendo (e facendovi fare) confusione io!!!

x i regimi agevolati fino a 35 anni mi riferivo ai regimi agevolati di partita iva! quindi 5% e simili

i regimi agevolati di inarcassa invece durano solo 5 anni!
Kia :
ah ecco!non capivo più niente!cioè se i "minimi" erano riferiti al regime iva scelto o se erano i contributi "minimi" di inarcassa.
MRBLUE :
...in parte quello che dice john è vero, cioè che non hai scelta tra prestazione occasionale o partita iva, però ci sono degli escamotage acui ti puoi appigliare...premetto che ho rifiutato in modo categorico tale scorciatoia che voleva fare il mio principale di concerto con il commercialista...cioè fare ricevuta occasionale per un lavoro che non c'entra nulla con l'ordine di iscrizione cioè magari fare una ricevuta come compenso per facchinaggio per lo studio...ovviamente spero neanche tu ti avvalga di queste truffe...comunque per quanto riguarda i minimi da pagara ad inarcassa vanno a mensilità, almeno questo mi è stato detto direttamente dalla segreteria, cioè se ti iscrivi a novembre paghi solo 2 mesi che equivalgono più o meno a 330€...
mary :
grazie mille!

in ogni caso sto cercando di capire cosa sia meglio fare per questi due mesi, sicuramente da gennaio farò partita iva. La decisione è se aprirla già ora...
Enrico :
Infatti Mary, non bisogna confondere l'imposta sulle persone fisiche (il regime dei minimi dell'IRPEF) con il sistema previdenziale (regime agevolato per i nuovi iscritti INARCASSA). I minimi di INARCASSA devono essere pagati in base ai numeri di mesi di iscrizione. Nel tuo caso pagherai questi mesi ridotti e non pieni perchè nuova iscritta. Cmq se fatturerai somme ingenti pagherai una percentuale sul fatturato che cmq sarà ridotta in quanto nuova iscritta. L'unica cosa di cui non sono sicuro è se perderai un anno interno di quei 5 anni di regime agevolato INARCASSA se ti iscrivi a novembre 2012. Per questi 2 mesi non puoi fare delle prestazioni occasionali?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.