Parcella Progettazione Interni

messaggio inserito venerdì 23 novembre 2012 da martina

martina : [post n° 303935]

Parcella Progettazione Interni

Ciao a tutti...avrei bisogno di vostre dritte riguardo come valutare il mio compenso lavorativo.
Sono alle prime armi...finora ho svolto lavoretti a prezzi di favore, ma vorrei capire come si individua correttamente l'importo che mi spetta (al netto).
Parlo di lavori d'interni, restyling di alcuni locali, progettazione di divisori e ribassamenti in cartongesso, scelta delle finiture e dell'arredo e anche direzione saltuaria dei lavori sul posto.
Voi segnate le ore che vi impegna e valutate il costo di conseguenza o seguite altre logiche?
Può sembrare una domanda stupida, ma non avendo esperienza al riguardo sono in cerca di qualche dritta!
Grazie! :-)
luca :
un primo consiglio è di calcolare quella che potrebbe essere la parcella secondo le vecchie tariffe professionali. sono state abolite, però ti danno comunque l'ordine di grandezza dell'importo di una parcella, e può anche essere il punto di partenza per ulteriori valutazioni tue per definire la parcella finale, che ne sò, facendo un buono sconto se l'incarico non è particolarmente complesso e ci tieni a prenderlo, piuttosto che fare un confronto della parcella con un calcolo a ore, dove stimi un monte ore e applichi relativo compenso, e a seconda di quanto si discostano i due valori tiri le tue somme.
poi nemmeno io ho una lunga esperienza, e le prime volte capita spesso di sbagliare, normalmente in difetto, chiedendo un compenso più basso rispetto a quella che si rivela l'entità dell'incarico. ma questo è un fattore che devi mettere in conto ed è quasi inevitabile
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.