p. IVA e SITO INTERNET

messaggio inserito giovedì 30 maggio 2013 da susa

susa : [post n° 318170]

p. IVA e SITO INTERNET

chiederò ovviamente al commercialista... ma magari qualcuno di voi ci è già passato e mi sa rispondere... essendo titolare di partita iva e libero professionista, posso aprire un sito che "vende" servizi, fatturando appunto con la mia p.iva? servizi e consulente inerenti all'architettura ovviamente.... non ci vedo nulla di male sinceramente....
john :
scusa ma "vendere" in che senso? se nel sito metti le prestazioni professionali e "vendi" consulenze, progettazione, etc etc etc a quant'altro si confà ad un architetto non vedo che problema ci sia...se invece vedi direttamente un qualsiasi materiale, anche in e-commerce allora il discorso è diverso.
susa :
infatti! intendo "vendere" in quel senso... che ne so, rendering o quant'altro... non materiali!! anche io penso nn ci siano problemi... chiederò cmq ad un commercialista!! nn si sa mai!!!
gg :
fai solo attenzione nel caso di e-commerce, inteso nel tuo caso come vendita online di servizi. Lì c'è una normativa da rispettare. Negli altri casi c'è solo la tutela della privacy di chi ti richiede informazioni. Hai l'obbligo di pubblicare la tua partita IVA sulla home page del sito.
susa :
ci sono un paio di cose che devo chiarire appunto sulla privacy ecc... non ci sono problemi a pubblicare la p.iva... ma secondo voi, posso fare in modo che il mio nome non compaia nel sito? compare ovviamente nel momento in cui faccio la parcella al cliente ovvio! ma preferirei che non compaia il mio nome personale...!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.