Chiusura P.Iva e Inarcassa

messaggio inserito giovedì 6 giugno 2013 da Byspes

[post n° 318750]

Chiusura P.Iva e Inarcassa

Salve,
è da qualche tempo che la mia fatturazione da libero professionista non raggiunge livelli decenti per giustificare una partita IVA e un lavoro da libero professinista. Per questo motivo vorrei chiudere la P.Iva e cercare lavoro come dipendente.
Volevo sapere se chiudendo la partita Iva come mi devo comportare con l'Inarcassa? Posso chiudere il rapporto anche con lei (per non pagare più tasse non avendo reddito) e magari un giorno se assunto optare per l'inps?
Con la sola iscrizione all'ordine posso timbrare e fare piccoli lavori occasionali?
Grazie
:
Certamente se chiudi p.iva, ti disiscrivi da Inarcassa e smetti di pagare i contributi (non tasse) e passi a inps quando troverai un lavoro da dipendente.
Ma se intendi firmare e timbrare non potrai chiudere p.iva, perchè non esiste prestazione occasionale per la profesisone di architetto.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.