Contratto a progetto

messaggio inserito martedì 2 settembre 2014 da Renzo

Renzo : [post n° 346684]

Contratto a progetto

Salve vorrei dei chiarimenti riguardo le modifiche apportate dalla riforma Fornero al Decreto Legislativo n. 276/2003.
Nel caso specifico vorrei sapere se il tipo di contratto di collaborazione a progetto è tuttavia sottoscrivibile da un architetto iscritto all'albo (senza P.IVA), se rinnovabile e se esistono delle tabelle di riferimento per il calcolo della retribuzione.
john :
Se si è iscritti all'albo non si può sottoscrivere contratto di collaborazione a progetto. Se non si è assunti la P.IVA (e conseguente iscrizione a inarcassa) è l'unica soluzione a meno di non cancellarsi dall'albo.
kia :
Quoto. Ma era così anche pre-fornero tant'è che nello studio dove iniziai a lavorare appena laureata con cocopro, quando mi abilitai il consulente del lavoro dello studio mi disse che se volevo iscrivermi all'albo avrebbe dovuto sospendere il co.co.pro e io aprirmi una p.iva. Ovviamente me lo sconsigliò, ma già ci ero arrivata da sola che non mi conveniva iscrivermi all'albo.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.