P.Iva e assunzione all'estero

messaggio inserito lunedì 8 settembre 2014 da ArchTurco

ArchTurco : [post n° 347145]

P.Iva e assunzione all'estero

Salve a tutti,
sono un architetto regolarmente iscritto ad Inarcassa e con P.Iva da due anni. Adesso sono in Turchia e ho la possibilità di essere assunto in uno studio con regolare contratto.
Dovrei chiudere P.Iva ed iscrizione? Posso comunque mantenerle e fornire prestazioni?
Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.