Parcella per sopralluogo

messaggio inserito mercoledì 1 ottobre 2014 da martino

[post n° 348715]

Parcella per sopralluogo

Buongiorno a tutti!
Vi scrivo per avere un consiglio.
Un signore viene da me in studio e mi comunica di avere un terreno di 50 ettari ma di non sapere dove si trova.
Desidera avere ben chiari i confini e mi chiede un preventivo di spesa.
Ovviamente non avendo neanche idea di cosa si stesse parlando gli dico che il preventivo sarò in grado di farlo solo nel momento in cui vedo ubicazione, distanza dalla sede e ore stimate per il confinamento.
Faccio delle ricerche preliminari, visure e mappe che mi portano ad individuare il lotto (montagna piena) al che organizzo un sopralluogo con il cliente per portarlo a vedere l'entità del terreno. Una volta visto il cliente comunica di non voler procedere ulteriormente visto lo scarso valore del terreno.
Mi chiede quanto sia la somma per il mio disturbo.
Contando un ora di lavoro in studio e un'ora per il sopralluogo quanto sarebbe corretto chiedere?
Grazie
:
solitamente se il cliente è una persona "a modo" e mi sembra sia il tuo caso, non mi faccio dare niente. Infondo che vuoi chiedergli 200 euro? per pagarne la metà di tasse? Meglio farci una bella figura e non chiedergli niente, magari in futuro se cambia idea si rivolgerà sicuramente a te
:
io non sono d'accordo con ponteggi. Scusa sai, anche io sono una persona "a modo" ma l'avvocato, il dentista e l'idraulico mi fanno la fattura anche se la prestazione è durata mezz'ora. Non vedo perché il collega si deve sentire in imbarazzo per chiedere un compenso per il tempo perso. Anche se gli chiedesse 150 euro+ iva + cassa per me deve chiederle per una questione di principio (che l'architetto va pagato al pari di altre categorie di professionisti/tecnici).
:
Grazie, sono ovviamente d'accordo con te. Qua tutti vogliono essere pagati per qualsiasi cosa, gli unici che devono fare i "signori" non chiedendo mai niente siamo solo noi tecnici. Come se il nostro tempo e la nostra consulenza non abbia nessun valore.
:
Volevo sottolineare anche una cosa: quella di non farsi pagare nella speranza di un lavoro futuro è proprio una scemenza. Ormai il "lavoro" sono queste cose qui: ricerche al catasto, consulenze pre-acquisto immobili, ape, docfa e compagnia bella. Per esempio ho fatto una consulenza pre-acquisto di un appartamento (in quanto vincolato e molto particolare bisognava capire gli interventi ammissibili) per cui ho perso qualche ora per sopralluogo con qualche misura di massima, tempo a studiarmi a tavolino la faccenda con regolamenti alla mano, appuntamento in soprintendenza e comune per verificare la fattibilità. Ora, sono proprio contenta di essermi fatta pagare per il "disturbo" (che in realtà non è disturbo ma è "lavoro") in quanto l'immobile è stato effettivamente acquistato....ma il tecnico incaricato per progetto e d.ll non sono io ma un altro!
:
Certo.
Purtroppo il favoritismo nei prezzi non da assolutamente privilegio nell'incarico successivo. Anzi spesso dicono " visto che non mi ha chiesto niente meglio non abusare". Cosi vanno da un collega e possono chiedere da zero una nuova scontistica.
Non so nelle vostre zone ma qua in Sardegna ormai ci sono colleghi che chiedono talmente poco per il loro lavoro che viene il dubbio di come lo facciano. Senza contare i vari Coupon presenti nel web...
:
Ho detto solo come mi comporterei "io" in caso di una piccola consulenza, anche perché se devi fatturare 200 euro e te ne restano in tasca solo 100 sinceramente non ci vedo nessun vantaggio economico. Mo da qui ad arrivare a parlare di lavori "veri" con parcelle da strozzo mi sembra un tantino esagerato, anche perché nel mio ambiente sono conosciuto per essere uno che con i prezzi non scherza.
Poi sarà pur vero che 100 + 100 fa 200, ma insomma si può pure pensare di investirle nell'ottica di un probabile contatto futuro, poi regolatevi voi, che ve devo dì....
:
scusa, sai ma me ne restassero in tasca anche solo 100, che problema ci sarebbe? meglio averceli in tasca o no? con quelli ci pago il contributo inarcassa di maternità e vado a magnarmi una pizza!!
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.