gestione separata INPS e prestazione occasionale

messaggio inserito venerdì 17 ottobre 2014 da Valex

[post n° 349659]

gestione separata INPS e prestazione occasionale

Salve,
sono un architetto iscritto all'Ordine, lavoro per una pubblica amministrazione in regime di co.co.co. e gestione separata INPS (non ho partiva IVA nè iscrizione ad INARCASSA). Recentemente ho ottenuto un piccolo incarico (sotto i 1000 euro) da un'altra pubblica amministrazione. Tale incarico non si configura come prestazione professionale, pertanto pensavo di emettere fattura come prestazione occasionale. Qualcuno sa dirmi che procedura adottare in termini fiscali e cosa comporta un compenso esiguo in aggiunta alla mia situazione di reddito annuale? Grazie.
:
non esiste la "fattura" per la prestazione occasionale. Se mai esiste la "ricevuta" che è tutta un'altra cosa.
Secondo me la prestazione occasionale va inserita nel rigo che mi pare si chiami "redditi diversi".....ma resta il fatto che un iscritto all'ordine non può fare prestazioni occasionali per lavori inerenti la propria iscrizione (se fai invece il dogsitter puoi)
:
Grazie kia,
ma l'incarico prevedeva come requisito l' iscrizione all'albo.. p.s. non si tratta di progettazione ma esclusivamente redazione grafica.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.