Ancora un altro preventivo folle ...

messaggio inserito martedì 16 dicembre 2014 da Valy

[post n° 353417]

Ancora un altro preventivo folle ...

Sta mattina mi chiama una persona di un'impresa con la quale collaboro per discutere un preventivo che mi aveva richiesto, (premetto che gli avevo fatto un mega sconto perché il cliente in questione è un dipendente della ditta e quindi passandomi lavori mi sembrava giusto venirgli incontro)...
lavori di ristrutturazione edilizia completa di impianti di una monofamiliare di circa 200 mq, con in + cambio d'uso di una porzione di seminterrato da cantina a autorimessa e piccolo aumento di mq (circa 5 mq)... costo lavori 140mila euro stimato ... io preventivo circa 5 mila euro tra pratiche comunali, catasto, sicurezza, legge 10 + 6% importo lavori per la DL + APE fatta da un altro collega...
morale della favola... l'impresa che gli ha fatto il preventivo e che sembra abbiano scelto (che non è però quella del tizio che mi ha chiamato) gli mette sempre sullo stesso preventivo, senza specificare che lo farà un altro professionista, anzi facendo capire che firmerà tutto il titolare dell'impresa perché professionista anche lui... le voci sono:

- pratiche edilizie + DL 3000 euro
- sicurezza 3000 euro
- APE -400 euro (mi spiega che vuol dire che gliela regalano)

mi chiamano per chiedere se posso fare di meno???? ma si può?!?

Ovviamente io gli ho detto che per me già il prezzo che ho fatto è bassissimo (il preventivo originale era di 17mila euro) se non gli va bene non mi offendo, si rivolgano a qualcun altro ... e aggiungerei... che schifo, siamo proprio caduti in basso!
:
:-((((( Valy, hai proprio ragione. Se uno dovesse mettersi a fare calcoli seri verrebbero fuori parcelle spesso superiori a 10 mila euro. Vengono tagliate abbondantemente e ancora non va bene....nn so, se vogliono che l'architetto lavori gratis...Peccato che le imprese fanno sconti,per carità non dico di no, ma non scendono a cose scandalose. Ad ogni modo, in questo caso il cliente si è reso conto che impresa e d.l. non possono coincidere? ha ben compreso il ruolo del d.l?secondo me no.
:
no secondo me non lo ha voluto capire, nonostante io glielo abbia spiegato senza mezzi termini, che il controllore che controlla l'impresa NON può essere un dipendente stesso dell'impresa (in pratica me la suono e me la ballo da solo :-O) ... pensa che mi ha anche chiesto esplicitamente e soprattutto seriamente, "e se facessi senza presentare nietnte? non risparmierei ancora di più questo costo che mi sembra un po' inutile? eventualmente se mi scoprono pagherei con un po' di maggiorazione ma se non mi beccano io ho risparmiato quei 6mila euri" a quel punto...chapeau... me ne sono andata, dicendo che se volevano chiedere a qualcun altro non mi sarei assolutamente offesa...
:
senza parole. Cmque ne stanno succedendo anche qui in studio di cose simili.....il mio capo è più sconvolto di me perchè lui era abituato troppo bene perchè ha lavorato nel periodo delle vacche grasse. Io non mi stupisco più di nulla invece....
:
Valy....hai fatto benissimo a esortare questi tizi a rivolgersi ad altri...iniziamo a far capire a queste persone che non possono fare loro il prezzo e "giocare" con il nostro timbro!!!!! perchè quando tu vai dal macellaio non gli dici che la carne la vuoi pagare la cifra che dice te....perchè lui ti dirà vai da un'altra parte....iniziamo anche noi...anzi io ho già iniziato
un saluto
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.