Firma digitale

messaggio inserito giovedì 25 giugno 2015 da dagabo

[post n° 363830]

Firma digitale

Buongiorno a tutti,
sono qui a scriverVi perché ho un dubbio amletico. La firma digitale serve veramente?
Sono indeciso, con la camera di commercio chiedono 70 euro... l'ordine 60 euro per la chiavetta aruba. Conviene farla?
Meglio farla ad inizio anno per non perdere i 3 anni completi?
Come si rinnovano i famosi 3 anni?

Grazie a chi mi aiuta.
Saluti
:
Ciao, beh se serve oppure no dipende da quello che devi fare! A Modena per esempio si fanno esclusivamente in digitale le pratiche relative alle attività produttive (a Bologna mi pare ogni tipo di pratica edilizia), gli accatastamenti e le certificazioni energetiche, quindi se non ce l'hai ti precludi già una bella fetta di lavoro. Io la feci con la convenzione dell'ordine.
:
approfitto per chiedere: ma un ordine di servizio inviato in pdf con firma digitale pec su pec, vale proprio come fosse una raccomandata a/r ?
:
Secondo me ti conviene farla alla prima occasione in cui ti serve.
Ma prima o poi tutto si farà con firma digitale: ad es. dal primo giugno tutte le pratiche catastali si presentano on line, le certificazioni energetiche, come ti ha detto biba, già da tempo, e in molti comuni le pratiche si presentano on line.
:
tratto da Arubapec: " ....La Posta Elettronica Certificata (PEC) è il sistema che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno, come stabilito dalla vigente normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68). ...."
:
Grazie mille a tutti, ora vedrò lunedì di farla subito così da averla direttamente già nel mese di luglio, in effetti sto notando che averla è "quasi" un obbligo.
:
@e.arch- A quel che so, non serve firmarlo digitalmente l' ODS, se lo invii con la tua PEC ha già valore legale. La firma digitale sui documenti servi per inviarli ai portali telematici. Con la pec invece qualsiasi documento anche una semplice lettera assume il valore della raccomandata.
:
ok, quindi la firma digitale praticamente serve solo agli invii telematici sui portali? volevo capire se si può utilizzare anche per firmare le altre cose, senza dover ricorrere ogni volta al timbro. Qualsiasi cosa, una relazione tecnica, una tavola, se ci metto sopra la firma digitale, la stampo e la consegno così, senza rimettere timbro e firma sul cartaceo, vale? e anche nel caso dell'invio con pec, il documento, ods o altro, deve essere timbrato con lo stampino o la firma digitale lo sostituisce?
:
Grazie mille a tutti che mi avete dato delle info maggiori, l'ho appena acquistata con l'ordine e la relativa convenzione 50 euro con iva.

Buona giornata a tutti.
:
@e.arch, secondo me la firma digitale sostituisce il timbro nel caso in cui sia trasmesso a qualunque soggetto telematicamente. Se lo firmi digitalmente e poi lo stampi va messo il timbro e la firma (che altrimenti non avrebbe ragione di esistere).
Puoi firmare digitalmente il documento e inviarlo via pec, vale si, puoi firmarlo digitalmente e metterlo su un CD e darlo al Comune, ente, etc, vale. puoi firmarlo con timbro e firma, scansionarlo e inviarlo via PEC, vale. A mio avviso la firma digitale e questo serve.

Al tempo che la regione lazio chiedeva la trasmissione dei certificati energetici via PEC, gli andavano bene sia il file firmato digitalmente o timbrato e scansionato.
:
ok john, grazie mille!! mi erano venuti una marea di dubbi in merito!!:)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.