Fattura Elettronica

messaggio inserito lunedì 29 giugno 2015 da tes

[post n° 363924]

Fattura Elettronica

Ciao a tutti ragazzi, eccomi alle prese con la mia prima fattura ad una PA e credo anche ultima..
Ho letto qua e la in rete cercando di capirci qualcosa. Quello che vorrei chiedere a voi, visto che ho dedotto che la conservazione casereccia non è gestibile (sbaglio?), ma dobbiamo pagare un nuovo balzello, è esattamente questo: a quale servizio vi siete rivolti? Mi fa decisamente arrabbiare dover affrontare un altro costo in abbonamento per un servizio che, con tutta probabilità, utilizzerò una volta sola!!! :((((
Ho visto che volendo con la fondazione inarcassa non costa uno sproposito, si appoggia ad una software house che tra l'altro conosco bene...Esperienze?
Grazie per le info
:
Lo scorso anno ho dovuto fare una fattura elettronica e ho avuto lo stesso problema.
Quindi per non pagare un commercialista, essendo in regime dei minimi, e potendo tenere da me la contabilità, ho utilizzato uno dei siti che offriva la possibilità di poterla fare a titolo gratuito. Quest'anno ho visto che il servizio è gratuto usando la piattaforma imateria, oppure con aruba, eccc... Ricorda che se sei in regime dei minimi dovrai pagare il bollo con un Modello F24, codice tributo 2501, importo 2 Euro e riportare sulla fattura elettronica nella sezione bollo D.M. 17-6-2014 (nel mio caso era già disponibile sul modello avendo indicato regime dei minimi).
:
Grazie mille delle info! Ho aderito alla fondazione inarcassa per inviare la fattura..credenziali ottenute e fatta la prima, vediamo se va oppure viene scartata...
Per il resto devo fare f24 di certo da quello che ho capito!
Anche io sono in regime forfettario, appena uscita dai minimi, quindi senza iva e ritenuta..bhà, a me è sembrato tutto difficilissimo, sarò io negata
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.