NASPI

messaggio inserito giovedì 22 giugno 2017 da lori

[post n° 398428]

NASPI

Sta per terminare il mio contratto con la scuola. Mi chiedo se avendo p.iva aperta potrò comunque richiedere il sussidio di disoccupazione. Se chiudo partita iva ora? Troppo tardi?
Purtroppo quest'anno non ho fatturato nulla e le speranze di poterlo fare dopo l'ennesima telefonata di ieri sono naufragate. Che tristezza! Sono veramente pressa dallo sconforto più totale. Lavorare e non essere pagati. Perchè?
:
Per i titolari di Partita Iva è quindi possibile continuare a percepire la Naspi 2017 purché non si superi il reddito minimo annuo escluso da imposizione fiscale, ossia 4.800 euro.
Anche l’importo percepito con la Naspi varia nel caso il soggetto beneficiario sia titolare di Partita Iva. L’importo erogato con la Naspi viene infatti ridotto dell’80% del reddito previsto dalla data d’inizio dell’attività a quello del termine dell’indennità.Va ricordato, inoltre, che il calcolo dell’importo inizialmente viene calcolato sulla base di un’autocertificazione, ma al termine dell’anno l’Inps verificherà il reale reddito annuo percepito tramite la dichiarazione dei redditi.
:
Questa cosa non la sapevo...
:
Si si desnip ... ho chiesto conferma al Patronato. Può essere d'aiuto a tanti colleghi che in questo momento sono in difficoltà. Non ho chiaro però come si metta con l'iscrizione all'ufficio di collacamento perchè mi hanno detto che una volta fatta richiesta devo andare ad iscrivermi....forse si riferivano al mio caso avendo fatto supplenza a scuola.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.