Fattura e iscrizione albo

messaggio inserito lunedì 3 luglio 2017 da Simone

Simone : [post n° 398703]

Fattura e iscrizione albo

Buongiorno a tutti,
Lavoro per uno studio di Architettura da 1 mese,
Ho aperto p.iva come architetto settimana scorsa e la prossima andrò a iscrivermi all'ordine.
Volevo sapere, essendo inizio mese dovrei effettuare fattura per la prestazione del mese scorso.
Pur non essendo ancora iscritto, lo sarò tra una settimana, posso emettere fattura mettendo il 4% di Inarcassa?
O meglio aspettare di essere iscritto e poi fatturare?

Grazie


gioma :
L''iscrizione all'Ordine è uno dei requisiti fondamentali per poter aderire ad Inarcassa.
lori :
Scusami Simone, ma a me sembra che tu abbia fatto le cose al contrario: per quel che so andava fatta prima l'iscrizione all'ordine, poi l'apertura della p.iva e alla fine l'iscrizione a Inarcassa.
Simone :
Ciao lori
Ho risolto chiedendo al mio commercialista.
Per quel che riguarda l'iter, ho aperto prima la p.iva e poi farò l'iscrizione perchè il mio ordine provvede ad iscrivermi ad inarcassa.
Perciò mi hanno detto di aprire p.iva prima e poi iscrivermi
ArchiFra :
scusa,ma senza iscrizione all'ordine che codice hai messo nella partita iva? certo non architetto
lori :
Si. Infatti Mi sono posta la stessa domanda di ArchiFra. Come è possibile aprire paritta iva come architetto senza iscrizione all'ordine?
Però se la prassi da te è quella...
biba :
Simone, al di là delle perplessità dei colleghi (peraltro giuste!), ricorda che il tuo dubbio non dovrebbe proprio esistere, perché non sei un dipendente ma un collaboratore a p.iva. Non sta scritto da nessuna parte che tu debba essere pagato una volta al mese... anzi non dovrebbe proprio essere così. Quando sarai in ordine con tutto, fatturerai.
kia :
si Biba, non dovrebbe essere così....ma è così, con buona pace di tutti. Lo è sempre stato e dopo la Fornero ci siamo tolti ogni dubbio in proposito, ma vabbeh. Se vuole essere pagato a fine mese non c'è nulla di male anzi direi che si tutela perchè studi di mascalzoni che dicono "si facciamo fattura ogni tot mesi" e poi non pagano ce ne sono...quindi rischi di farti 3 mesi di lavoro e non vedere un soldo. Comunque la procedura di Simone non è sbagliata perchè comunque mica ti chiedono all'atto di apertura se sei iscritto all'ordine: il codice attività lo scrivi tu sotto tua responsabilità sul modulo (se scrivi una cavolata sono fatti tuoi). Inoltre dalla domanda di iscrizione all'ordine alla effettiva iscrizione come tutti sappiamo passa del tempo quindi se il giorno 3 luglio si apre p.iva da architetto e il giorno 4 luglio si fa domanda all'ordine con inarcassa tramite ordine, va bene uguale.
Anzi mi par proprio di avere fatto così perchè quando andai ad iscrivermi all'ordine mi chiesero se avevo già il numero di p.iva o se fossi dipendente. Io chiederi all'ordine se puoi già fatturare prima che l'iscrizione sia formalizzata ma a me pare proprio di si.
Ciffo :
Simone ma scusa è rovescia la cosa, come i colleghi ti hanno detto. Non hai un codice ATECO idoneo allora.
Kia :
ma il codice ateco glielo dice lui all'agenzia dell'entrate! mica gli fanno l'interrogatorio su quando ha presentato domanda all'ordine. Loro ricevono il modulo compilato e buona notte al secchio
biba :
Sì esatto, all'agenzia delle entrate neanche a me chiesero nulla, è tua responsabilità di sapere che posizione stai aprendo e se ne hai i requisiti.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.