Dimissione DL lavori pubblici - Lavori da iniziare

messaggio inserito lunedì 9 aprile 2018 da EAvvilita

[post n° 408038]

Dimissione DL lavori pubblici - Lavori da iniziare

Buongiorno, vi chiedo un consiglio.
Lo scorso anno ho firmato un contratto che prevedeva progettazione definitivo-esecutiva, DL e coordinamento sicurezza - progettazione + esecuzione. I lavori dovrebbero iniziare a breve ma i rapporti con la committenza - amministrazione - si sono incrinati: dimostrazione di mancanza di fiducia nei miei confronti, linguaggio inappropriato e volgare, con l'idea dell'aggravarsi della situazione in vista delle prossime elezioni del 2019.
Ho intenzione di presentare una lettera di dimissioni con le mie motivazioni: non ho trovato normative che mi impediscono tale azione ma non vorrei ricadere in qualche cavillo normativo. Ovviamente rinuncio ai miei compensi in favore del mio amor proprio, della mia salute e della mia professionalità.
:
Che io sappia puoi rinunciare all'incarico e, se c'è stata una gara, incaricheranno il secondo classificato.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.