Onorario per esecuzione adempimenti vecchia pratica

messaggio inserito venerdì 27 luglio 2018 da ArchiS

[post n° 411207]

Onorario per esecuzione adempimenti vecchia pratica

Un mio cliente, circa due anni fa, avendo necessità di effettuare un accertamento di conformità per un locale tecnico, ha incaricato un geometra per la redazione degli elaborati e dei documenti atti al rilascio del permesso di costruire in sanatoria. L'Ufficio Tecnico rispondeva positivamente dicendo che per il rilascio del Permesso bisognava integrare il progetto con alcuni adempimenti. Il cliente, per una serie di ragioni non ha più provveduto ad adempiere a quanto richiesto e ora, dopo due anni, in accordo con l'U.T., vorrebbe riprendere in mano la pratica, adempiendo a quanto richiesto e ottenere così il Permesso di Costruire in Sanatoria. Come già detto il progetto presentato due anni fa è stato redatto da un altro tecnico. Ora invece mi è stato dato l'incarico per redigere i documenti mancanti. Mi chiedevo: quanto potrei chiedere per le dichiarazioni richieste? Si tratta di 1)dichiarazione impianti non soggetta; 2)Asseverazione di veridicità rispetto al Piano Paesaggistico 3)Dichiarazione sostitutiva del parere igienico-sanitario 4)Relazione tecnica rumore. Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.