Agibilità

messaggio inserito giovedì 21 novembre 2019 da roberta

roberta : [post n° 426839]

Agibilità

Buonasera, Devo presentare un'offerta per richiesta di agibilità per un intero condominio, 31 unità tra appartamenti, uffici e negozi. Sto richiedendo progetto originale, collaudo al genio civile, copie di progetti di ristrutturazione, accatastamenti. Sto correndo dietro gli impiantisti per i certificati di tutti gli impianti ( il palazzo è stato costruito 25 anni fa ed interessato da un fallimento dell'impresa costruttiva). Come devo regolarmi? Grazie
d.n.a. :
Ma per il lavoro sei stata incaricata senza preventivo, o stai correndo dietro agli impiantisti per capire cosa dovrai fare?.
Io fossi in te, mi preoccuperei sopratutto di verificare che quanto realizzato sia effettivamente quanto autorizzato.
roberta :
Buonasera, sono stata incaricata senza preventivo in quanto già a conoscenza della storia del condominio ed in possesso del progetto originale ( del 1992) da me recuperato per un accertamento di conformità che ho eseguito sempre su incarico del condominio. Ora ho verificato che urbanisticamente e catastalmente quanto realizzato è conforme a quanto autorizzato. Per gli impianti, sono gli impiantisti che mi stanno dando le dichiarazioni di Rispondenza e le certificazioni di quanto realizzato da loro, e di questo si prendono loro la responsabilità. Ma non so come regolarmi per la parcella. Tutti i documenti che dovevo allegare li ho preparati ( progetti, accatastamenti, numero civico, APE, ecc.). Grazie
d.n.a. :
Prova ad inserire i dati nel tool di pa ler il calcolo delle parcelle e vedi cosa esce, poi fai uno sconto se lo ritieni necessario. Un prezzo detto cosi, potre dirti dai 3 ai 5 mila, ma possono essere tanti o pochi a secondo di dove lavori, chi paga ecc..
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.