SOCIETA' TRA PROFESSIONISTI

messaggio inserito mercoledì 16 giugno 2021 da vito_maestro

vito_maestro : [post n° 448140]

SOCIETA' TRA PROFESSIONISTI

Buonasera a tutti, una società costituita tra professionisti architetti se partecipa a selezioni di incarichi pubblici deve avere la regolarità contributiva dei singoli?
Grazie
nikosky :
la società tra professionisti ha una sola p.iva per tutti i professionisti che ne fanno parte pertanto la regolarità contributiva è in carico alla società.
diversamente se fosse una RTP ovvero raggruppamento temporaneo professionisti ed ognuno avesse la sua P.Iva la regolarità deve essere in capo a tutti i tecnici del raggruppamento.
vito_maestro :
Ok grazie.
Quindi la StP che è regolare ma che dovesse avere contemporaneamente qualche singolo componente professionista irregolare con i contributi, può partecipare a selezioni pubbliche (previa iscrizione negli appositi elenchi delle amministrazioni pubbliche) ed avere in assegnazione incarichi?
nikosky :
Ripeto. Se un professionista fa parte di una società di professionisti e l'affidamento é alla società le verifiche si dispongono in carico alla stessa. Il RUP dell'appalto procederà anche alle verifiche dei singoli componenti in merito alle dichiarazioni di cui all'art 80 del decreto (agenzia entrate, fedina penale, carichi pendenti etc etc etc).
Se poi il professionista ha anche una sua posizione inarcassa indipendente la verifica solitamente non viene fatta perché si configura come altro soggetto rispetto alla società.
Di certo verifica l'eventuale durc inail INPS del singolo componente.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.