Superficie casa "di lusso" per agevolazioni prima casa

messaggio inserito lunedì 17 gennaio 2022 da Federica

Federica : [post n° 455870]

Superficie casa "di lusso" per agevolazioni prima casa

Salve, sto per comprare una casa unifamiliare. Il precedente proprietario ha recentemente "messo in regola" alcuni volumi con una pratica. Il notaio mi ha avvertito che il catasto potrebbe rivedere l'accatastamento (attalmente in A2) in A8 a causa del superamento dei 240mq (entro un termine X che non conosco) e io potrei ricevere una bella cartella perche' non dovrei usufruire delle agevolazioni prima casa. Inizialmente non ci ho dato peso perche' la casa e' fatiscente e non certo di lusso ma... mi sto cominciando a preoccupare dopo aver letto la norma che regolamenta il "lusso". In particolare il punto 6

D.M. n. 1072 del 2 agosto 1969
" 6. Le singole unità immobiliari aventi superficie utile complessiva superiore a mq. 240 (esclusi i balconi, le terrazze, le cantine, le soffitte, le scale e posto macchine)"

L'edificio e' composto da 1 A2 + 2 C2 + 1 C6

a) un grande garage C6 per 3 posti auto e' assimilabile a "posto macchine"?
b) un deposito C2 ed un magazzino C2 sono assimilabili a "cantine"?
c) la veranda si deve contare (non e' accatastata separatamente e credo la sua superficie sia inclusa nella A2)?
d) il pergolato (non e' un abuso risulta a livello urbanistico, al catasto non mi pare risulti)?

Se faccio la somma delle superfici supero 240. Cosa devo fare con le superfici abcd? Contano oppure no?

un vostro parere sarebbe molto apprezzato (fermo restando che devo trovare un tecnico di cui mi possa fidare)

grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.