Tubo spiraliforme

messaggio inserito lunedì 19 gennaio 2004 da single

single : [post n° 14390]

Tubo spiraliforme

Qualcuno sa dirmi come posso creare in 3d un tubo spiraliforme che man mano che sale cresca di diametro? Grazie.
picchio :
Ti copio il messaggio del 7-11-03 sull'argomento:
"Sul sito WWW.CAAD.IT c'è una applicazione lisp che puoi scaricare con la quale puoi generare una spirale 3d in modo molto rapido.
Tuttavia questa spirale è adatta per costruire una molla elicoidale, e cioè una sezione circolare da estrudere sulla spirale stessa, ma non va bene per un'altra sezione, ad esempio triangolare (per generare una filettatura di una vite) o rettangolare (per un corrimano di una scala a chiocciola).
Per questi due casi il discorso è abbastanza complesso, ma possibile ricorrendo alla generazione di superfici e l'applicazione lisp M2S (VEDI MAIL DI SIMONE DEL 30-10-03".
Per quanto riguarda invece il tuo problema, se il diametro è crescente, la tua spirale si può definire chiocciola, perchè all'aumentare del diametro deve necessariamente aumentare anche il passo dell'elica per evitare interferenze dopo n passi.
La soluzione sta quindi nel costruirti setori di elica a 90° a passo variabile in funzione dell'incremento di diametro che vuoi assegnare.
Poi ti generi i vari diametri e li posizioni sulle estremità di ogni settore di elica, per poi generarti delle superfici di collegamento tra loro.
Metti insieme i vari "corni" e hai ottenuto quanto chiedi.
Altra alternativa è rivolgerti ad ARKLISP e chiedergli direttamente di crearti un lisp chiocciola.

Riccardo :
Io ero riuscito ha risolverlo in un modo molto macchinoso ma abbastanza efficace.

Ti crei una polilinea 3d che segua il percorso della tua spirale, in cima alla spirale crei il profilo della tua spirale (circolare ellittico triancolare etc etc) e lo posizioni in un piano perpendicolare al primo segmento della tua spirale. Dopo di che lo estrudi usando la polilinea 3d come percorso dell'estrusione. Per il variare della sezione puoi usare la rastremazione dandogli un angolo opportuno.
Oppure bari clamorosamente:
usando 3d studio max o programma analogo in cui sia più semplice creare una spirale, crei la tua spirale la esporti in formato DXF e la importi in autocad.
Nel primo modo pero ottieni un solido nel secondo ottieni delle superfici non riconducibili ad un solido.
Un consiglio quando fai la polilinea falla con molti segmenti perchè non puoi trasformarla in Spline per usarla come traettoria. Questo fino alla versione 2002 con la 2004 non lo so.
Fai sapere.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.