per simone

messaggio inserito martedì 10 febbraio 2004 da barbara.s

barbara.s : [post n° 15661]

per simone

di sicuro tu lo sai, mi puoi aiutare?
sto portando un albergo da autocad a 3d studio. Il problema è che ho parecchi bagni e, di conseguenza, sanitari ma quando li esporto ne vedo solo 3 o 4 su 70 in 3d studio. Ho provato a dividere l'esportazione creando file diversi che ho chiamato san1,2,etc... ma niente di niente. Ho settato male autocad oppure è 3d studio che va uin crisi?
Grazie molte
Simone :
Cominciamo con una domandina semplice: che versione dei programmi? Ma, più importante, 3d studio è max o viz?
Detto questo: Per quale motivi importare una struttura completa in 3d studio? Per gli spaccati assonometrici? C'è autocad! Per i rendering? Ok, parliamone: non ti conviene! Appesantisci spaventosamente 3d studio senza risultato apprezzabile. E' fondamentale (anche per evitare crash gratuiti del sistema) lavorare con oggetti "complessi il giusto" come diceva il mio coach di 3ds. Se vuoi realizzare rendering di stanze, bagni, e via dicendo, ti conviene la tecnica cinematografica del "set". In autocad congeli tutti i layer che non ti servono, e trasporti in 3ds solo l'interno che vuoi renderizzare. Sembra una scappatoia, ma te lo posso assicurare: avrai la metà dei problemi (anche perchè la conversione dwg->3ds non è mai stata una bomba... il file linking era decisamente meglio!)
Sempre a disposizione :)
barbara.s :
ok , cominciamo:
1)3dmax 5 (che ha anche il radiosity)
2)spaccato assonometrico ma "fotorealistico"
3)sono ignorante: cos'è un file linking?
archidea :
Quale metoto usi per esportare il File?
e poi i sanitari sono dei blocchi?
Simone :
Andiamo con ordine:
1) ottima scelta. Ma anche Viz 4 ha il radiosity
2) un po + complicata non la potevi fare. Ma anche qui posso dirti darti un consiglio. Dovresti creare un blocco sanitario/i, in un unico layer (sanitari appunto). Al momento dell'importazione probabilmente non ti prenderà tutti e 70 i pezzi (sempre per i comuni problemi dwg->3ds), ma tramite una selezione per layer in 3d studio ed un copia-incolla selvaggio potrai facilmente rimettere a posto la situazione. Purtroppo ci sarà un po da lavorare, ma su 2 piedi è l'unica cosa "veloce" che mi viene in mente. Come giustamente suggeriva archidea, lavora con blocchi tridimensionali per i sanitari, risparmierai crash di poligoni e difficoltà di importazione.
3) il "file linking" era un'eccezionale proprietà di 3d studio viz 4, che importava un dwg di autocad 2002 MENTRE ci stavi lavorando. In sostanza potevi finire il suo modello solido e senza chiudere autocad, aprire 3d studio e dirgli di prendere il dwg solido così com'era. Il bello era che potevi apportare modifiche in autocad e tramite un semplice refresh in 3dstudio avevi le modifiche in automatico, senza dover riconvertie e reimportare ne perdere luci/materiali attribuiti sino a quel momento. Una chicca! Pekkato che sia sia perso nel passaggio ad autocad 2k4. Pare che in Viz 5 (previsto per fine maggio/giugno) venga ripristinato. Non ti dico nemmeno l'affidabilità di tale conversione, semplicemente eccellente!
Spero di averti aiutato :)
barbara.s :
ma siete troppo preparati!
Funziona con un unico blocco sanitari!
grazie ancora... adesso vado ad impazzire con il settaggio delle luci
ciao
Simone :
Figurati, è sempre un piacere :)
Buon lavoro! :)
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.