Spigoli nel render e assonometrie

messaggio inserito venerdì 25 ottobre 2002 da Enrico

[post n° 2360]

Spigoli nel render e assonometrie

Disegnando con AutoCAD 2000 in 3d solidi affiancati a comporre involucri e interni architettonici in pannelli, mentre nella visualizzazione a linee nascoste e ombreggiatura con spigoli attivati le linee-giunti tra gli elementi restano visibili, in una rappresentazione fotorealistica renderizzata con materiali solidi la composizione ovviamente ha una resa monolitica non essendo le parti separate. C' è un modo perchè gli spigoli restino visibili anche nel rendering, con AutoCAD o altro software, evitando di dover scanalare ogni riquadro o inserire su ogni spigolo elementi giunto con un proprio materiale, cosa estremamente difficile su oggetti complessi? Come vengono realizzate normalmente tali immagini, a parte l' uso di mappaggi raster uniformi?

Come ottenere da modelli 3d assonometrie ad angoli comunque scelti e dimensioni reali sugli assi ?
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.