Bagno disabili

messaggio inserito venerdì 4 maggio 2012 da Emilie

Emilie : [post n° 289496]

Bagno disabili

Ciao a tutti/e,
ho un dubbione sul bagno disabili, la situazione è di una casa privata su due piani. Al piano terreno ho un piccolo bagnetto, soggiorno, cucina e al piano primo un gran bagno e le camere da letto. il tutto è collegato da una scala larga 90cm. La domanda è sul discorso visitabilità/accessibilità. Non so se il bagno che è al piano terra deve prevedere già ora dimensioni sufficienti a farlo diventare accessibile in futuro o basta che ce l'abbia quello del piano primo.
Grazie
lea :
Credo sia sufficiente quello al piano primo in quanto con l'inserimento di un servoscala sarebbe eventualmente raggiungibile. In questo modo risulta soddisfatto il requisito di adattabilità.
Emilie :
Grazie mille per la risposta. Il dubbio era sulla visitabilità visto che deve poter dare accesso alla zona soggiorno e ad un bagno.
Emilie :
Trovato direttamente alla fonte il DM 236/89:
Art. 3
...
3.4. Ogni unità immobiliare, qualsiasi sia la sua destinazione, deve essere visitabile, fatte salve le seguenti precisazioni:
a) negli edifici residenziali non compresi nelle precedenti categorie il requisito di visitabilità si intende soddisfatto se il soggiorno o il pranzo, un servizio igienico ed i relativi percorsi di collegamento interni alle unità immobiliari sono accessibili;
...
g) negli edifici residenziali unifamiliari ed in quelli plurifamiliari privi di parti comuni, è sufficiente che sia soddisfatto il solo requisito dell'adattabilità.
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.