Acquisto appartamento con annesso sottotetto

messaggio inserito venerdì 17 maggio 2019 da CRI56789

[post n° 421403]

Acquisto appartamento con annesso sottotetto

Buongiorno,

un amico vorrebbe acquistare un appartamento collegato con una scala interna a un sottotetto non abitabile con altezza massima 250 cm e minima 200 cm. Nel sottotetto ci sono due grandi porte finestre. A causa dell'altezza NON è abitabile.

Il precedente proprietario in fase di costruzione aveva previsto la predisposizione del bagno ma il bagno non è mai stato realizzato.

L'agenzia immobiliare ha detto al mio amico che può stare tranquillo ed è tutto regolare perché la mera predisposizione non crea mutazione di destinazione d'uso, visto che non si può fare il processo alle intenzioni e che la predisposizione potrebbe essere fatta in vista di un possibile cambio della normativa sul "recupero sottotetto".

E' corretto?

In caso volesse stare tranquillo cosa può fare?

Certo non è possibile rompere i muri per togliere i tubi.

Grazie mille

Ho sentito cinque tecnici comunali.

Quattro mi hanno detto che la mera predisposizione va benissimo in quanto "non si può fare il processo alle intenzioni".

Il quinto invece mi accennava che qualche "purista" potrebbe ravvisare un illecito anche nella mera predisposizione.

Cosa ne dite?

L'amico vuole essere in regola.
E' vero che se qualcuno volesse fare un controllo (vigili, tecnico comunale) NON potrebbe entrare se l'amico non volesse, trattandosi di domicilio, ma lui vuole stare tranquillo. Grazie

Eventualmente cosa potrebbe fare?
certo non rompere il muro per togliere i tubi… Grazie
:
Anche se non bisogna mai fidarsi ciecamente delle agenzie immobiliari in quanto - lecitamente - interessate a vendere, non ho nulla da eccepire su quanto afferma il broker in questione.
:
Grazie!

OK , grazie.

Vedo che ci sono pareri contrastanti.

Sicuramente metterci camere, bagno o cucina è vietatissimo.

Ma metterci armadi, librerie è possibile?
E utilizzarlo come locale stireria?
Qualcuno dice che è possibile utilizzarli come locale lavanderia; è corretto?

Grazie
:
Bisogna consultare le norme edilizie comunali.
Un sottotetto non abitabile può contenere una lavanderia (con lavatoio ma senza wc e doccia) in quanto si tratta di un vano accessorio dove la permanenza delle persone è limitata nel tempo e per determinate operazioni (lavare e stendere i panni).
:
Qualcuno mi dice che la predisposizione del bagno (SENZA elementi) d' legittima soltanto se il locale non e' separato con muri dal resto.

D' corretto?

Grazie
Avvisami quando qualcuno risponde
Non mandarmi più avvisi

Se vuoi essere avvisato quando qualcuno interviene in questa discussione, indica un nome e il tuo indirizzo e-mail.