Periferie urbane e inclusione sociale attraverso la creatività: il MiBACT cerca proposte per i giovani

Candidature entro il 30 aprile 2018

La Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane (DGAAP) del MiBACT, diretta da Federica Galloni, mette in palio 600mila euro per il bando PRENDI PARTE! Agire e pensare creativo, un'iniziativa che mira a finanziare progetti culturali volti a realizzare attività creative nelle aree caratterizzate da situazioni di marginalità economica e sociale.

Il bando è rivolto alle istituzioni culturali, pubbliche o private, senza scopo di lucro, che intendano presentare una proposta di attività, che copra un arco temporale di almeno sei mesi, concepita a partire dalle esigenze del territorio e che coinvolga i giovani di età compresa tra i 18 e 29 anni.

L'obiettivo è stimolare la coesione sociale attraverso progetti che tocchino ambiti diversificati, la proposta potrà quindi riguardare, a titolo esemplificativo:

  • Progetti che indaghino sulla funzione sociale dell'istituzione culturale quale spazio aperto e gratuito, luogo di benessere e di incontro, al fine di avvicinare, attraverso strategie di coinvolgimento e attrazione innovative, pubblici diversificati e usualmente distanti;
  • Percorsi di avvicinamento alla creatività contemporanea intesa nella sua più ampia accezione (arti visive e performative, fotografia, video, arti applicate, manifattura digitale, innovazione tecnologica, comunicazione, etc.) portati avanti da operatori sociali formati nella comunicazione e mediazione della cultura contemporanea;
  • Progetti che coinvolgano artisti e designer che lavorano nell'ambito dell'arte relazionale, in residenza o che in ogni caso garantiscano la partecipazione diretta alle attività;
  • Progetti espositivi realizzati con la partecipazione attiva dei beneficiari dell'intervento, che mettano in valore il tema identitario individuale e collettivo, ponendo al centro il rapporto tra museo, creatività contemporanea e territorio;

Le risorse impegnate ammontano a 600mila euro, per un massimo di 60mila euro per ogni progetto, e comunque per una copertura non superiore all'80% del budget totale.

Il bando è rivolto a istituzioni culturali pubbliche e private, senza scopo di lucro, dedicate alla creatività contemporanea e situate nelle periferie urbane. Per partecipare è necessario registrarsi al sito www.aap.beniculturali.it/prendiparte/. D

Per partecipare al bando è necessario registrarsi, compilare la domanda e inviare la documentazione sul sito www.aap.beniculturali.it/prendiparte entro il 30 aprile 2018 ore 12.00.

Bando

Maggiori informazioni e documentazione:
www.aap.beniculturali.it/prendiparte.html

pubblicato in data: