Restauro e valorizzazione della Reggia Ducale di Rivalta

concorso di progettazione in due gradi

Consegna 1a fase entro l'11 luglio 2018

Il Comune di Reggio Emilia ha bandito un concorso di progettazione - in due gradi - finalizzato all'acquisizione di un'idea progettuale per il restauro e la valorizzazione del Parco, del Giardino Segreto e delle aree cortilive della Reggia Ducale di Rivalta in Reggio Emilia.

L'area - oggetto del concorso - è costituita dall'area cortiliva del Palazzo, dal Giardino Segreto e dal Parco con i suoi principali elementi architettonici: il viale centrale, il belvedere, il muro di cinta, la vasca ovale e le fruttiere.

Nel 2008, in seguito all'acquisizione da parte del Comune di Reggio Emilia della Reggia di Rivalta e del suo parco, l'Amministrazione ha deciso di avviare, per il recupero di questo importante patrimonio storico ed architettonico, un percorso di partecipazione finalizzato a coinvolgere i cittadini di Rivalta nell'individuazione di un'idea condivisa per il recupero e la valorizzazione della struttura e dei suoi spazi verdi.

Dal percorso partecipato del 2009 emergono alcuni interessanti spunti di riflessione in merito all'intervento di restauro e riqualificazione funzionale dell'intero sistema della Reggia Ducale. In particolare sono emerse ipotesi di destinazione d'uso che propongono la suddivisione degli spazi aperti nel cosiddetto "Parco del buonvivere" (luogo del relax, del tempo libero, dei grandi eventi collettivi, del benessere,...), nel Giardino Segreto (luogo di meditazione, di approfondimento didattico, di formazione,...) e nella "Piazza" (l'ex cortile della Reggia, luogo della comunità di Rivalta e non solo, destinato a funzioni pubbliche e/o a momenti collettivi) unitamente a riflessioni progettuali che svariano dalla ricerca di equilibrio tra tradizione e contemporaneità al Rapporto con l'acqua fino alla proposta di "ricostruzione" del corpo centrale della Reggia.

Le idee progettuali da proporre nel primo grado  dovranno sviluppare e approfondire adeguatamente gli Indirizzi progettuali contenuti nell'elaborato "02_Linee Guida della progettazione".

L'obiettivo del Mibact e dunque del progetto "Ducato Estense" è quello di contribuire a produrre in modo condiviso e coordinato un'offerta culturale di alto potenziale, che abbracci un vasto ambito territoriale e che possa costituire un "sistema" turistico con potenzialità certamente più ampie rispetto alla rivalutazione di singoli territori, agendo sulla riqualificazione, valorizzazione e promozione del sistema dei beni culturali estensi.

Il costo stimato per la realizzazione dei lavori, comprensivo degli oneri della sicurezza, è pari a euro 4.832.080,00 al netto dell'IVA.

Premi e rimborsi

  • al vincitore un premio di euro 10.000,00 al lordo di IVA e ogni altro onere di legge, importo considerato come anticipo sul corrispettivo della prestazione professionale
  • a ciascuno degli ulteriori concorrenti risultato classificati è riconosciuto un premio di euro 5.000,00

Disciplinare

Tutti gli elaborati e la documentazione di gara sono reperibili su
www.comune.re.it/gare

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: