Omuli Museum of the Horse - un museo della natura e spazi abitativi nel Nord della Lettonia

concorso di idee

pubblicato il:

Iscrizioni entro il 23 aprile 2021 | Consegna elaborati entro il 25 maggio 2021

La piattaforma Bee Breeder lancia un nuovo concorso di idee per trasformare lo storico edificio scolastico costruito nel 1936 all'interno della Riserva della biosfera della Lettonia settentrionale - patrimonio dell'UNESCO - in un museo della natura e delle razze equine locali.

La struttura dovrà fungere anche da guest-house oltre che pensione e spazio di lavoro per artisti nell'ambito del programma artist-in-residence.

Oltre al progetto architettonico, ai concorrenti è assegnato anche il compito di ideare una strategia di sviluppo del progetto, considerando la presenza delle tre funzioni distinte all'interno della struttura.

Il programma

Considerata la necessità di un restauro integrale, i proprietari dell'immobile chiedono espressamente che vengano mantenute le caratteristiche originarie dell'edificio, dalla forma ai materiali, riuscendo a coniugare le funzioni in armonia con il contesto storico.

I partecipanti possono decidere di ripristinare e conservare la scuola nel suo aspetto originale o reinventarne la struttura in modo nuovo. Tuttavia, l'esterno dell'edificio esistente non può essere demolito, ma solo arricchito o migliorato. I muri interni possono, invece, essere demoliti e la potrà essere ripensata la disposizione delle stanze.

  • La prima funzione da introdurre sarà un laboratorio per artisti, con uno spazio abitativo e lavorativo minimale ma ben strutturato. Questo spazio dovrà permettere agli artisti di lavorare ed esprimersi liberamente, permettendo loro di creare utilizzando i mezzi che preferiscono.
  • La seconda fase di sviluppo si concentrerà anche sull'alloggio, sia per il custode che per le figure che vi lavoreranno.
    Una volta completata, la struttura dovrà poter funzionare sia come residenza per artisti che come guest house.
  • La terza e più importante funzione del progetto è il Omuli Museum of the Horse.
    Per questa struttura, chiave dell'intervento, i partecipanti possono proporre un approccio più standard, come una sala espositiva per esposizioni permanenti e workshop, o adottare strategie alternative.
    In questo caso, la sala espositiva potrà non essere separata in maniera netta rispetto al resto dell'edificio ma essere integrata all'interno delle altre funzioni.

L'obiettivo dell'Omuli Museum of the Horse è di diventare un esempio regionale di bioedilizia.

Considerata la volontà da parte dei proprietari di realizzare il progetto, dovrà essere riposta molta attenzione sulle tecniche edilizie sostenibili ed efficaci considerando anche i costi.

Chi può partecipare

Il concorso è aperto ad architetti, ingegneri, studenti o soggetti senza alcuna qualifica professionale.

I progetti potranno essere elaborati singolarmente o in gruppo (massimo 4 membri per gruppo).

Iscrizioni

  • iscrizioni early bird - dal 18 novembre 2020 al 14 dicembre 2021
    professionisti: 70 euro
    studenti: 60 euro
  • iscrizioni regular - dal 15 dicembre 2020 al 26 gennaio 2021
    professionisti: 90 euro
    studenti: 80 euro
  • iscrizioni last minute - dal 27 gennaio al 23 aprile 2021
    professionisti: 110 euro
    studenti: 90 euro

Premi

Il montepremi complessivo + di 10.000 euro, suddivisi in:

  • 1° classificato: 5.000 euro
  • 2° classificato: 2.000 euro
  • 3° classificato: 1.000 euro
  • Premio "Omuli School Favorite": 1.000 euro
  • Premio studentesco ARCHHIVE BOOKS: 500 euro + 50 € carta regalo ARCHHIVEBOOKS.com
  • Premio Green Bee Breeders: 500 euro
  • 6 menzioni d'onore

maggiori informazioni: beebreeders.com