L'inclusione nella prevenzione incendi e nella gestione dell'emergenza

borse di studio per gli studenti di ingegneria o architettura

pubblicato il:

Candidature entro il 31 luglio 2022

L'Associazione nazionale dei Vigili del Fuoco bandisce un concorso per l'assegnazione quattro borse di studio - di 1.000 euro ciascuna - a studenti che abbiano sviluppato, nell'anno scolastico/accademico in corso o in quello immediatamente precedente, percorsi di studio di particolare interesse o lavori originali, sui temi dell'inclusione connessi alla prevenzione incendi e alla gestione di situazioni emergenziali.

Due borse di studio sono riservate agli studenti della quinta classe delle scuole secondarie di secondo grado; le altre due agli studenti delle facoltà di ingegneria o architettura, iscritti all'a.a. 2021/2022.

Obiettivo dell'iniziativa è di sensibilizzare i futuri cittadini e progettisti alle tematiche della sicurezza e del soccorso inclusivo coinvolgendoli in percorsi di studio e/o sperimentazione su tali aspetti.

Ai fini della presentazione del progetto di inclusione si dovrà fare riferimento a tutte le categorie di persone che possono avere specifiche necessità in situazioni di emergenza di azioni mirate alla loro tutela, persone con disabilità, ospiti di asili nido oppure di centri per anziani, ecc..

Criteri di valutazione dei progetti

I lavori proposti saranno valutati attribuendo un massimo di tre punti ai seguenti aspetti: • originalità dei temi • livello di approfondimento • possibilità di rendere pienamente operativo lo studio • utilizzo di modalità innovative nella comunicazione del progetto (video, animazioni, ecc.) • lavori condotti da gruppo o singoli.

Saranno valorizzati con un coefficiente moltiplicativo, pari a due, i gruppi in cui sia presente una persona con specifiche necessità.

Giuria

Luciano Burchietti, Presidente Commissione • Prof.ssa Valeria Tatano, Università Iuav di Venezia • Arch. Consuelo Agnesi • DV Stefano Zanut, Corpo Nazionale dei Vigili del FuocoGianni Andreanelli • Ing. Mario Sarno.

Nel caso in cui i progetti presentati non rispondano compiutamente alle richieste del bando, la Commissione esaminatrice potrà decidere di non attribuire una o più delle borse previste.

La consegna delle Borse di studio avverrà presso i Comandi Provinciali dei Vigili del Fuoco dove risiedono i vincitori, tramite le Sezioni ANVVF, il giorno 4 dicembre 2022 (Festa di Santa Barbara, Patrona dei Vigili del fuoco).

Bando
[ anvvf.it ]