11° Laboratorio Progettuale in Bioarchitettura

Oriolo Romano (VT), 29 gennaio 2010 ore 12.00

Presso la Sala Convegni della Provincia di Viterbo - Via Saffi , conferenza stampa di presentazione dell'11° Laboratorio Progettuale in Bioarchitettura che quest'anno verrà realizzato nel Comune di Oriolo Romano (VT).
Interverranno il Presidente della Provincia di Viterbo Alessandro Mazzoli, l'Assessore all'Ambiente Tolmino Piazzai, il Sindaco del Comune di Oriolo Romano Italo Carones, la Prof.sa Wittifrida Mitterer, il Prof. Andrea Vannini, l'Arch. Annalisa Laurenti, ed i rappresentanti degli Enti e degli Ordini Professionali patrocinanti.
Sede dell'attività didattica sarà  il Museo Palazzo Altieri.
 
LABORATORIO PROGETTUALE DI BIOARCHITETTURA®
Si tratta di un vero e proprio laboratorio di idee e di progetti, valido ai fini della formazione e qualificazione professionale di progettisti, tecnici e funzionari, sviluppato sotto la guida di Lucien Kroll, architetto e urbanista di Bruxelles, considerato il padre della progettazione partecipata, del prof. Carlo Monti (DAPT Università di Bologna, Facoltà d'Ingegneria) e dell' Arch. Lucien Steil (Università di Notre Dame, Roma).
 
Direzione e organizzazione
Prof.ssa Wittifrida Mitterer ( Dir. Laboratorio INBAR)
Arch. Annalisa Laurenti (Presidente INBAR  Sezione Viterbo )
 
Coordinatore
Arch. Erminio Redaelli (Presidente dell'Istituto Nazionale di Bioarchitettura).
 
Comitato scientifico
Sopr. Arch. Maurizio Galletti ( Ministero Beni e Attività Culturali), Prof. Riccardo Valentini (UNITUS, Facoltà di Agraria, DISAFRI),  Dir. arch. Rosa G.Cipollone (Direttore Palazzo Altieri), Prof. Andrea Vannini (UNITUS, Facoltà di Agraria, DIPROP), Prof. Giovanni Galanti ( Università di Bologna, Facoltà di Architettura) Prof. Giovanni Galanti (Università di Firenze, Facoltà di Architettura)  Prof.ssa Giada Lepri ( Facoltà di Architettura, Università La Sapienza di Roma), Prof.ssa Sofia Varoli Piazza  (UNITUS).
 
OBIETTIVI
Obiettivo del corso è quello di fornire indicazioni operative su come impostare e gestire la progettazione di un concreto intervento edilizio attraverso un percorso partecipativo inclusivo e strutturato. La scommessa è trasformare un'area attualmente dismessa, confinante con il centro urbano di Oriolo Romano, in un vero pezzo di quartiere ecologico ricco di residenze, negozi, uffici, spazi verdi, corsi d'acqua, dove i singoli manufatti, caratterizzati da considerazioni bioclimatiche, energetiche, di oculato utilizzo delle risorse e di vivibilità, comporranno un disegno complessivo capace di porsi con qualità in armonia con il genius loci del paese e con la partecipazione e il coinvolgimento dell'intera comunità oriolese.
Questa esperienza, spaziando dalla scala urbana a quella di dettaglio, offrirà l'occasione per un  confronto formativo con le più avanzate visioni strategiche, propositive, organizzative, grafiche, presenti in Europa.

Gli elaborati sviluppati durante il Laboratorio con la consulenza e le verifiche dei tutor e dei docenti, verranno  poi ceduti all'Amministrazione.

PIEGHEVOLE

Laboratorio realizzato in convenzione con:
Università di Bologna, Facoltà d'Ingegneria Dipartimento Architettura e Pianificazione Territoriale.

pubblicato in data: