Ricostruzione, all'Aquila un ciclo di atelier di progettazione urbanistica

L'Aquila, dal 7 al 12 aprile 2014

A cinque anni dal sisma che ha colpito L'Aquila, un ciclo di Atelier di progettazione urbanistica sul tema della ricostruzione del capoluogo abruzzese. L'iniziativa si svolgerà dal 7 al 12 aprile prossimi presso la sede del Dipartimento di Ingegneria civile, edile - architettura e ambientale dell'Università dell'Aquila ed è organizzata dal Laboratorio Urbanistico per la Ricostruzione dell'Aquila (Lauraq) e dal Laboratorio Analisi Territoriali e Ambientali del Dipartimento (Antea), in collaborazione con il Tecnológico de Monterrey (Messico).

Potranno partecipare assegnisti, dottori, dottorandi di ricerca e laureandi che si occupano dei temi della ricostruzione post sisma, in una visione progettuale di livello urbano.

Il ciclo di Atelier è incentrato sulla sperimentazione di temi urbani individuati in corrispondenza di alcune aree complesse di corona del centro storico della città dell'Aquila e si concluderà con una presentazione ufficiale dei lavori sabato 12 di aprile e con la relativa pubblicazione.

Considerata la partecipazione all'Atelier di studenti e docenti del Tecnológico de Monterrey, alla presentazione è stato invitato anche l'ambasciatore del Messico in Italia dott. Miguel Ruiz-Cabanas Izquierdo, che i referenti del Lauraq hanno già incontrato a L'Aquila in occasione della seconda esposizione della "Muestra de arquitectura mexicana Mexico en Italia" conclusasi all'Aquila il 22 febbraio.

Il contesto degli Atelier progettuali

Gli Atelier progettuali rappresentano lo sviluppo di un'attività che ha avuto inizio nell'aprile 2010 con la sottoscrizione di un accordo tra l'Istituto Nazionale di Urbanistica (Inu) e l'Associazione Nazionale Centri Storici Artistici (Ancsa). L'accordo, dal quale è nato il Laboratorio Urbanistico per la ricostruzione dell'Aquila (Lauraq), ha un duplice obiettivo: approfondire le tematiche connesse al sisma e sollecitare la comunità scientifica a fornire il proprio contributo, nell'ottica di un approccio integrato al tema della ricostruzione, capace di cogliere la complessità dei problemi e le potenzialità di una corretta e lungimirante impostazione delle soluzioni.

Si sono tenuti così all'Aquila 8 workshop e 2 Forum tematici tra maggio e giugno 2010, in cui hanno potuto confrontarsi sulla ricostruzione il mondo scientifico, le amministrazioni e la società civile, sottolineando di volta in volta "Problemi", "Pericoli" e "Priorità"; le sintesi dei lavori sono state discusse in un Forum conclusivo (luglio 2010). I materiali ed i ragionamenti sviluppati nei workshop e nei forum hanno trovato una sintesi organica nel Libro bianco, dal titolo "Dio salvi l'Aquila - Una ricostruzione difficile", pubblicato da INU Edizioni.

Nel luglio 2011 si è poi tenuto l'Atelier organizzato sui temi delle Frazioni e nuove centralità, Connettivi naturali e mobilità, Centro storico e percorsi strutturanti, in collaborazione con numerose Scuole di Dottorato. La sintesi dei lavori dell'Atelier è stata pubblicata in un secondo Dossier dal Titolo "I Materiali del LAURAq online, Spazi urbani strategici per la ricostruzione".

Appuntamento: dal 7 al 12 aprile 2014
Dipartimento di Ingegneria civile, edile - architettura e ambientale dell'Università dell'Aquila.

Programma, info e scheda di adesionewww.inu.it | www.laboratoriourbanisticoaquila.eu

pubblicato in data: