Alla Sapienza il nuovo master BIM (Building Information Modeling)

Scadenza domande di ammissione: 30 gennaio 2015

Roma, lezioni da febbraio a settembre 2015

L'Università Sapienza di Roma lancia il bando per l'iscrizione al master di I livello dedicato al Bim - Building Information Modeling. Un percorso formativo finalizzato all'acquisizione di conoscenze sulle opportunità e i vantaggi derivanti dall'organizzazione di flussi di lavoro basati sull'ICT (BIM) che consentano una gestione integrata di processi orientati in un rinnovato scenario dell'industria delle costruzioni.

Il corso è rivolto a soggetti interessati a sviluppare una concreta professionalità nel campo della gestione del progetto e dei processi edilizi, al fine di raggiungere alti livelli di qualità, di sicurezza e di rispetto dell'ambiente nelle fasi di programmazione, progettazione, realizzazione e gestione dell'opera, ottimizzandone tempi e risorse, nell'intero ciclo di vita.

I candidati laureandi possono essere ammessi "con riserva" a frequentare il Master (punto 4.1 del bando).

Moduli didattici: • Introduzione agli strumenti di verifica, controllo e gestione della qualità progettuale e realizzativa a livello internazionale • Integrated Project Delivery (IpD) • Gli strumenti dell'Information Communication Technology per il controllo della qualità del progetto, della realizzazione e della gestione • I processi di verifica, controllo e gestione della produzione edilizia, basati sul BIM • La gestione integrata dei processi di sostenibilità ambientale, sostenibilità sociale ed economica per l'Industria delle costruzioni • La gestione integrata dei processi sostenibili di Energy tecnology e impianti per l'Industria delle costruzioni • La gestione integrata dei processi sostenibili di innovazione tecnologica per l'Industria delle costruzioni • La gestione integrata dei processi sostenibili di facility management per l'Industria delle costruzioni • La gestione integrata dei processi sostenibili di riqualificazione e recupero del patrimonio architettonico e ambientale • La gestione integrata dei processi di sicurezza nel progetto e nella realizzazione di un'opera • La gestione integrata del miglioramento ottimale di un progetto lungo il ciclo di vita dell'opera costruita • Elaborazione di modelli multi-dimensionali digitali - Applicazioni pratiche.

Organizzazione didattica: l'attività formativa prevede 1500 ore d'impegno complessivo, di cui almeno 300 ore dedicate all'attività di didattica frontale e 200 ore destinate alla prova finale. È prevista inoltre una fase di stage.

Durata annuale. Costo: 4mila euro. 
Scadenza domande di ammissione: 30 gennaio 2015.

Lezioni: febbraio - settembre 2015
Sede: Facoltà di Architettura Via Gianturco, 2 e Dipartimento Pianificazione, Design Tecnologia dell'Architettura, Via Flaminia, 70 - Roma.

Info e bando: www.uniroma1.it

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: