MICmaster | progettare e gestire le trasformazioni urbane con le nuove tecnologie digitali

master di II livello | Università degli Studi di Ferrara

pubblicato il:

Domanda di ammissione entro il 23 aprile 2022

Ancora aperte le iscrizioni alla seconda edizione del master MIC - Innovation Management and Communities - matching real and digital city, il percorso formativo di eccellenza promosso dall'Università degli Studi di Ferrara nel campo del progetto e della gestione delle trasformazioni urbane attraverso le nuove tecnologie digitali. Per i primi dieci iscritti è previsto un contributo di iscrizione ridotto pari alla prima rata.

Il Master è svolto in collaborazione con Raise >Up e Clust-ER.
La Direzione del corso è affidata al Prof. Gabriele Lelli e al Prof. Marcello Balzani.

Il Master risponde alle sfide legate all'attivazione e alla gestione dell'innovazione nelle trasformazioni urbane, offrendo una formazione tecnica legata alla sostenibilità delle comunità e dei territori - complementare alle competenze base dell'innovation manager di ambito economico - che mette in pratica le recenti teorie dell'innovazione in contesti ad alto valore sociale e territoriale.

Gli studenti impareranno ad utilizzare i principali modelli di gestione dell'innovazione e gli strumenti tecnici necessari a realizzarla concretamente, ed entreranno in contatto con il mondo della ricerca applicata e le aziende che operano nel settore dell'innovazione.

Saranno approfondite le competenze tecniche utili per attivare e gestire progetti innovativi, curando in particolar modo gli aspetti legati alla social responsability e alla sostenibilità ambientale.

Sbocchi professionali
L'importanza dell'innovation manager è certificata da recenti ricerche di mercato (marketsandmarkets, 2020) e dalle normative nazionali in materia di sviluppo economico.
La consulenza di un Innovation Manager è un requisito fondamentale per accedere al "Voucher per consulenza in innovazione" (D.M. del 7 maggio 2019 e s.m.i.) e dal 2019 è stato istituito l'elenco nazionale dei Manager dell'Innovazione di Unioncamere.
I principali sbocchi occupazionali riguardano le pubbliche amministrazioni sia a livello locale che nazionale, aziende multiservizi, aziende di consulenza in ambito tecnologico e IT, imprese di costruzione legate alla realizzazione e allo sviluppo di infrastrutture ICT.

La didattica

Il master è interamente pensato per essere fruito anche online in modalità sincrona o asincrona. La didattica si compone di 6 moduli di lezioni frontali, un laboratorio e il tirocinio formativo.

Le lezioni inizieranno nel mese di maggio 2022 e termineranno a fine febbraio 2023.

Al termine del percorso formativo verrà rilasciato un diploma riconosciuto come formazione specialistica post-lauream per l'elenco dei manager dell'innovazione istituito presso Unioncamere.

Iscrizione e costi

Le domande di iscrizione dovranno essere inoltrate entro il 23 aprile 2022, utilizzando la procedura online indicata nel bando.

La quota di iscrizione è di 4.500 euro da pagare in tre rate:

  • prima rata: 2.860 euro da versare al momento dell'immatricolazione + tassa regionale di 140 euro
  • seconda rata: 1.500 euro da versare entro il 1 settembre 2022.

I primi 10 iscritti avranno diritto all'iscrizione ridotta, pari a 2.860 euro.

Tirocinio

È previsto un periodo di tirocinio della durata di 350 ore.

Bando

MICMASTER
INNOVATION MANAGEMENT AND COMMUNITIES
22 maggio 2022 - 28 febbraio 2023
iscrizioni entro il 23 febbraio 2022

+info: unife.it