La movimentazione dei beni culturali. Metodi, tecniche, materiali, normative, esperienze

corso di aggiornamento

iscrizioni entro il 20/10/2007

Chianciano Terme, 12-30 novembre 2007

Direttore Progetto: Donatella Capresi
Direzione Scientifica: Cristina Acidini e Maurizio Michelucci
Sponsor: Arteria srl

FINALITA' Il corso di aggiornamento sulla movimentazione dei beni culturali è la prima iniziativa che inaugura l’attività del nuovo Centro di Restauro che sarà ospitato in una grande e prestigiosa struttura, in avanzato stato di realizzazione, situata accanto al Museo Archeologico delle Acque di Chianciano Terme. L’attività di questo Centro, fortemente voluto dalle istituzioni locali e sostenuto dalla Fondazione Musei Senesi, sarà finalizzata al restauro e alla conservazione di manufatti in materiali lapidei, ceramica, metalli, nonché alla formazione e all’aggiornamento di quanti operano, a vario titolo, nell’ambito del restauro e della conservazione.

Il tema proposto per questo corso si configura di particolare interesse e attualità in campo nazionale e internazionale e la sua scelta è stata determinata dalla constatazione che in quest’ultimo decennio si è verificata, oltre a una eccezionale crescita nella movimentazione delle opere d’arte, una serie di importanti innovazioni, sia per quanto riguarda gli aspetti normativi che gli aspetti tecnici relativi alla sicurezza, ai materiali, ai mezzi, al monitoraggio delle opere trasportate da un continente all’altro, o solo spostate all’interno dello stesso edificio. 

INFORMAZIONI Segreteria del corso, presso la Fondazione Musei Senesi, tel. 0577_530164, email info@museisenesi.org.

 

ISCRIZIONI Il modello di domanda di ammissione, da compilare in stampatello e inviare entro il 20 ottobre 2007; il modulo è scaricabile alla pagina www.esempidiarchitettura.it/news.php?id=103 e sul sito www.museisenesi.org

pubblicato in data: