16 assegni. Collaborazione ad attività di ricerca presso l'Università Iuav di Venezia

Ente: Università Iuav di Venezia

codice n° P8689
514 data inserzione - scadenza 31.08.2018
regione
provincia
luogo
Venezia
Ente
Università Iuav di Venezia
oggetto del bando

16 assegni. Collaborazione ad attività di ricerca presso l'Università Iuav di Venezia

È indetta la selezione per colloquio e valutazione curriculare per il conferimento di n. 16 assegni di ricerca annuali per la collaborazione ad attività di ricerca presso l'Università Iuav di Venezia.

Durata 12 mesi
Importo complessivo Euro 19.367,00

Assegno 1

Titolo "Smart Parks for Smart City" Soluzioni tecnologiche e sistemi integrati di gestione delle Smart City 
Responsabile scientifico dott.ssa Gundula Rakowitz

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Dottore di ricerca nei SDD di riferimento del progetto. (ICAR 14, ICAR 15)
  • Adeguato curriculum di ricerca coerente con le tematiche che l'assegno intende approfondire
  • Esperienze pregresse di partecipazione ad attività di ricerca in gruppi di lavoro interdisciplinari dei settori architettura e scienze forestali, presso università ed enti di ricerca pubblici o privati.
  • Conoscenza nell'uso di programmi GIS (ArcGis, Qgis), BIM (Vectorworks), di grafica, impaginazione, fotoediting e montaggio video.

Titoli preferenziali:

  • Laurea in Magistrale o specialistica o ante D.M. 509/99 in Architettura

Assegno 2

Titolo Studio di unità abitative provvisorie innovative in legno per il ricovero e la sistemazione di persone anziane in caso di riqualificazione funzionale di edifici adibiti a case di riposo
Responsabile scientifico prof. Massimo Rossetti 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con il tema attinente il progetto di ricerca, in particolare per quanto riguarda la gestione del processo di progettazione e realizzazione
  • Dimestichezza nell'ambito della ricerca
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Assegno 3

Titolo Recupero dei rifiuti organici urbani (prodotti in particolare dalle attività ristorative) e la loro trasformazione in compost per le aziende agricole di prossimità
Responsabile scientifico prof.ssa Matelda Reho

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Dottorato di ricerca in "Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio"
  • Disoccupato/inoccupato avente al massimo 35 anni compiuti
  • Adeguato curriculum scientifico-professionale
  • Familiarità con i temi attinenti l'assegno di ricerca e di avere già svolto lavoro di ricerca in questo campo
  • Specifiche esperienze di ricerca pregresse sui seguenti temi: innovazione in ambito agro-alimentare; intreccio tra progetti agro-alimentari e gestione responsabile e sostenibile del territorio; evoluzione delle relazioni città-campagna; food planning e food policy; metabolismo urbano
  • Dimestichezza in ambiti di ricerca internazionali ed interdisciplinari
  • Ottima conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o ordinamento ante D.M. 509/99 in Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale appartenente (classe LM-48).
  • Precedenti partecipazioni a programmi.

Assegno 4

Titolo La gestione del tempo di lavoro e di vita: organizzazione inclusiva e umano-centrica nell'industria veneta 4.0
Responsabile scientifico prof. Guido Borelli 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Pregressa esperienza nell'ambito della ricerca sociale
  • Familiarità con i temi attinenti l'assegno di ricerca

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Sociologia, Antropologia, Scienze Politiche, Psicologia sociale, Pianificazione territoriale. 
  • Dottorato di ricerca in Sociologia, Antropologia, Scienze Politiche, Psicologia sociale, Pianificazione territoriale.
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca comunitari o di istituti di ricerca di rilevanza regionale/nazionale.
  • Sono inoltre titoli preferenziali: esperienza di ricerca in ambiti di ricerca internazionali e interdisciplinari; ottima conoscenza della lingua inglese; competenze per l'utilizzo di software per l'elaborazione di analisi quantitative; disponibilità alla mobilità nelle provincie di Padova, Treviso e Venezia.

Assegno 5

Titolo Il design e la gestione dello spazio e gli strumenti di lavoro: organizzazione inclusiva e umanocentrica nell'industria veneta 4.0
Responsabile scientifico prof.ssa Barbara Da Roit

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Formazione universitaria in Design (avendo sostenuto una LM-12 e/o L4)
  • Preferibilmente una pregressa esperienza professionale o di ricerca nell'ambito dei temi proposti
  • Familiarità con i temi attinenti l'assegno di ricerca
  • Dimestichezza nell'ambito della ricerca e nelle collaborazioni di tipo interdisciplinari
  • Conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali:

  • Laurea Triennale e Laurea Magistrale, Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design del prodotto
  • Dottorato di ricerca in Design del prodotto
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca

Assegno 6

Titolo Smart manufacturing e Human-Centered Interaction Design
Responsabile scientifico prof. Andrea Albarelli 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con i temi attinenti la ricerca
  • Conoscenze approfondite in percorsi di studio o in esperienze lavorative sulle questioni riguardanti la relazione fra uomo-macchina
  • Conoscenze e competenze nell'ambito dell'interaction design
  • Capacità di lavorare in team
  • Conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design, Architettura, Informatica o Scienze filosofiche

Assegno 7

Titolo Intelligenza artificiale e Human-Data Experience Design 
Responsabile scientifico prof. Andrea Albarelli 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con i temi attinenti la ricerca
  • Conoscenze approfondite in percorsi di studio o in esperienze lavorative sulle questioni riguardanti il tema dei big data e le sue applicazioni, in particolare per quanto riguarda la user-experience
  • Conoscenze e competenze da un lato per elaborare riflessioni critiche e sistemi di interpretazione, dall'altro per identificare strategie e strumenti applicativi
  • Capacità di lavorare in team
  • Conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design, Architettura, Informatica o Scienze filosofiche.

Assegno 8

Titolo Digital survey and Building Information Modelling for iWrecks 
Responsabile scientifico prof. Luigi Stendardo 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Architettura o Ingegneria edile o Ingegneria Edile-Architettura o classi affini.
  • Pregressa esperienza nell'ambito della modellazione BIM
  • Familiarità con i temi attinenti l'assegno di ricerca
  • Saper strutturare un programma di ricerca con gli obiettivi del presente bando, di saper organizzare il proprio lavoro in sinergia con gli altri interventi previsti dal progetti di ricerca dl quale il presente assegno costituisce un intervento
  • Adeguata conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali Costituiscono titoli preferenziali:

  • Dottorato di Ricerca nel SSD ICAR/17 (o in altro SSD che abbia attinenza con i temi di ricerca del presente assegno)
  • Aver svolto attività di ricerca su temi analoghi a quelli propri del presente assegno di ricerca.

Assegno 9

Titolo Nuove modalità di presentazione dei prodotti editoriali, fra interazioni digitali e percezioni sensoriali 
Responsabile scientifico prof.ssa Fiorella Bulegato 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con i temi attinenti la ricerca e di aver svolto attività di studio o lavorativa nell'ambito del Design della comunicazione e dell'interazione. In particolare, si richiedono conoscenze sul tema degli archivi digitali e competenze per progettare strategie, strumenti e sistemi di interpretazione visiva, dedicati a valorizzare i materiali contenuti in raccolte dedicate al design (dalle fotografie agli oggetti finiti) nonché le relazioni che intercorrono fra questi, specie in ambiente digitale
  • Capacità di lavorare in team

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design, Design della comunicazione visiva Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in arti visive e moda (classe di laurea LM-65)

Assegno 10

Titolo Innovazione dei processi di economia circolare e verifica della loro implementazione nel settore dell'editoria 
Responsabile scientifico dott.ssa Emanuela Bonini Lessing

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con i temi attinenti la ricerca e di aver svolto attività di studio o lavorativa nell'ambito del Design della comunicazione
  • Conoscenza degli aspetti culturali e progettuali del design editoriale, sia in chiave storica che contemporanea, così come le qualità materiche che costituiscono artefatti editoriali
  • Capacità di lavorare in team

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design, Design della comunicazione visiva Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in arti visive e moda (classe di laurea LM65)

Assegno 11

Titolo Digitalizzazione e stampa digitale per l'editoria 4.0 
Responsabile scientifico dott.ssa Emanuela Bonini Lessing 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Familiarità con i temi attinenti la ricerca e di aver svolto attività di studio o lavorativa nell'ambito del Design della comunicazione
  • Conoscenza degli aspetti culturali e progettuali del design editoriale, così come i processi di trasformazione di artefatti analogici in digitale
  • Buona preparazione sia culturale che tecnica per progettazione di caratteri tipografici
  • Capacità di lavorare in team

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design, Design della comunicazione visiva Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in arti visive e moda (classe di laurea LM65)

Assegno 12

Titolo Design, progettazione e strategie Industria 4.0 per le piccole imprese (Definizione dello sviluppo legato all'organizzazione della produzione e al rapporto con i fornitori) 
Responsabile scientifico dott. Luca Casarotto 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Profilo affine ai temi che comprendono le attività nell'ambito dello studio dell'economia dei settori produttivi e del territorio
  • Competenze per l'integrazione degli aspetti progettuali, economici, organizzativi e gestionali anche nel campo ingegneristico
  • Conoscenza dell'organizzazione dei processi produttivi, delle sue dinamiche e nella definizione di strategie finalizzate all'organizzazione della produzione e al rapporto con i fornitori

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 o master in Logistica o ambiti affini
  • Dottorato di ricerca inerenti al tema
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca.

Assegno 13

Titolo Design, progettazione e strategie Industria 4.0 per le piccole imprese (Strategie per la progettazione finalizzata all'inserimento in un mercato consolidato) 
Responsabile scientifico dott. Luca Casarotto 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Capacità di riconoscere, analizzare e valutare in modo critico teorie, metodi, tecniche e strumenti del progetto del prodotto industriale - materiale o virtuale - nei suoi caratteri produttivi, tecnologico-costruttivi, funzionali, formali e d'uso e nelle relazioni che esso instaura con il contesto dell'industria e del mercato
  • Capacità di sviluppare processi di tipo interdisciplinare, che, interagendo con i diversi settori merceologici e produttivi, determini gli ambiti di ricerca specificati dal progetto
  • Formazione universitaria in Design (avendo sostenuto una LM-12 e/o L-4) e preferibilmente una pregressa esperienza professionale nel campo della progettazione
  • Competenza nell'utilizzo di software di progettazione tridimensionali
  • Familiarità con i temi attinenti il progetto: Industria 4.0 e Design Thinking
  • Conoscenza della progettazione di prodotto, delle sue dinamiche e nella definizione di strategie finalizzate all'inserimento dei prodotti in un mercato consolidato

Titoli preferenziali:

  • Laurea Triennale, Magistrale, Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design.
  • Dottorato di ricerca in Design.
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca.

Assegno 14

Titolo Design, progettazione e strategie Industria 4.0 per le piccole imprese (Strategie per la progettazione dei brief di progetto utili ad individuare nuovi contesti) 
Responsabile scientifico dott. Luca Casarotto 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Capacità di riconoscere, analizzare e valutare in modo critico teorie, metodi, tecniche e strumenti del progetto del prodotto industriale - materiale o virtuale - nei suoi caratteri produttivi, tecnologico-costruttivi, funzionali, formali e d'uso e nelle relazioni che esso instaura con il contesto dell'industria e del mercato
  • Capacità di sviluppare processi di tipo interdisciplinare, che, interagendo con i diversi settori merceologici e produttivi, determini gli ambiti di ricerca specificati dal progetto
  • Formazione universitaria in Design del prodotto (avendo sostenuto una LM-12 e/o L-4) e preferibilmente una pregressa esperienza professionale nel campo della progettazione
  • Competenza nell'utilizzo di software di progettazione tridimensionali
  • Familiarità con i temi attinenti il progetto: Industria 4.0 e Design Thinking
  • Conoscenza della progettazione di prodotto, delle sue dinamiche e nella definizione di nuovi brief di progetto

Titoli preferenziali:

  • Laurea Triennale e Laurea Magistrale, Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Design del prodotto
  • Dottorato di ricerca in Design del prodotto
  • Precedenti partecipazioni a programmi di ricerca

Assegno 15

Titolo Soluzioni abitative sostenibili per la ricostruzione postbellica nei Paesi MENA. Traiettoria di sviluppo e tecnologica: Soluzioni e materiali innovativi per il living 
Responsabile scientifico prof. Benno Albrecht 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Pregressa esperienza in ricerche e/o progetti internazionali nell'ambito nei Paesi dell'area MENA
  • Familiarità con i temi di ricerca e gli impegni operativi attinenti l'assegno di ricerca quali la ricostruzione postbellica e il riferimento ai programmi Unesco
  • Esperienza di ricerca in tali campi (o in similari)
  • Dimestichezza in ambiti di ricerca interdisciplinari
  • Ottima conoscenza della lingua inglese

Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Architettura o equivalente

Assegno 16

Titolo Tecnologie costruttive sostenibili per la ricostruzione postbellica nei Paesi MENA. Traiettoria di sviluppo e tecnologica: Tecnologie per la progettazione e lo sviluppo degli edifici
Responsabile scientifico prof. Benno Albrecht 

Requisiti curriculari e titoli di studio

  • Dottorato di ricerca (settore disciplinare ICAR12 Tecnologia dell'Architettura) analogo o assimilabile al Dottorato Iuav in "Architettura, città e design"
  • Familiarità con i temi di ricerca e gli impegni operativi attinenti l'assegno di ricerca quali lo studio dei materiali da costruzione e lo sviluppo di relazioni tra l'ambito accademico e quello industriale
  • Pregressa esperienza in ricerche e/o progetti inerenti i temi dell'innovazione tecnologica e del ciclo di vita dei materiali da costruzione
  • Dimestichezza in ambiti di ricerca interdisciplinari
  • Buona conoscenza della lingua inglese

Eventuali Titoli preferenziali:

  • Laurea Magistrale o Specialistica o Ordinamento ante D.M. 509/99 in Architettura o equivalente

N.B. Le date indicate sono presunte. Controllarne sempre la validità presso l'Ente banditore.