Modena e le sue architetture

Anteprima dell'Atlante dell'Architettura del Novecento

pubblicato il:

Modena, rinviata a settembre/ottobre

Attenzione! la lezione  "Modena e le sue architetture - Anteprima dell'Atlante dell'Architettura del Novecento", prevista per giovedì 28 giugno nell'ambito dei Giardini Ducali, è stata è spostata fra settembre e ottobre per la concomitanza con la semifinale del Campionato di Calcio Europeo 2012 Italia- Germania che sicuramente incontrerà l'interesse di moltissimi cittadini.

Rimane confermata la lezione di giovedì 5 luglio, sempre ai Giardini Ducali, ore 21,30: "Terremoti, città, territori - Storia e conoscenza degli eventi sismici". La distribuzione in omaggio di volumi pubblicati negli anni scorsi dall'Ufficio Storia urbana sarà effettuata nel corso della serata del 5 luglio.

 


Nell'ambito del progetto multidisciplinare del Comune di Modena "Città e architettura nel Novecento a Modena", viene proposta la conversazione con Giovanni Leoni, storico dell'architettura, fra i collaboratori scientifici del progetto, con una anteprima dell'Atlante delle architetture in corso di pubblicazione. Seguiranno interventi di giovani ricercatori e architetti dell'Ordine degli architetti della Provincia di Modena che, con altri enti ed istituzioni, partecipano al progetto.

La storia della "città dei diritti", attraverso le sue architetture e l'urbanistica, punta anche ad avvicinare i cittadini ai linguaggi dell'architettura contemporanea. L'Atlante riporterà schede critiche e immagini di oltre 100 architetture tratte da un repertorio di 400, corredato di mappe. Con immagini storiche e attuali, nel corso della serata verranno presentate case, scuole, chiese, polisportive, parchi, spazi pubblici, luoghi della vita quotidiana dove vive il 90% dei cittadini modenesi, che oggi assumono un nuovo valore affettivo e identitario dopo i recenti drammatici eventi sismici.

Ne parla
Giovanni Leoni, professore ordinario di Storia dell'Architettura - Università degli Studi di Bologna

Intervengono
Claudio Fornaciari, architetto, Ordine degli Architetti della Provincia di Modena.
Matteo Sintini, ricercatore.

La partecipazione è libera. Si rilasciano attestati di partecipazione a richiesta.

Ai partecipanti alla serata saranno offerti in omaggio, fino ad esaurimento copie, volumi pubblicati negli anni passati dall'Ufficio storia urbana, con testi curati da storici dell'architettura, geologi, geografi, urbanisti.

Appuntamento: giovedì 28 giugno, presso i Giardini Ducali di Modena, ore 21.30.
In caso di maltempo la serata potrà essere ripresa in autunno.

Info Ufficio Ricerche Storia urbana Assessorato alla cultura- Comune di Modena
tel.059-2033876-5 | email citta.sostenibili@comune.modena.it | web www.cittasostenibile.it


Si segnala, inoltre, che giovedì 5 luglio 2012, sempre nell'ambito dell'estate modenese ai Giardini Ducali di Modena, ore 21,30, l'Ufficio Ricerche Storia urbana organizza l'incontro "Terremoti, città, territori - Storia e conoscenza degli eventi sismici", per capire le cause dei terremoti, la storia sismica dei nostri territori, le peculiarità dell'attuale crisi sismica emiliana e le esperienze positive di ricostruzione e pianificazione post-sismiche.

Ne parla
Doriano Castaldini, professore ordinario di Geografia Fisica e Geomorfologia - Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia.

Intervengono
Alessandro Ghinoi, geologo, collaboratore Ufficio Ricerche Storia urbana
Elisabetta Ansaloni Zivieri, architetto

web www.cittasostenibile.it