Analisi di una decade di costruzione di biblioteche in Francia

pubblicato il:

Palermo, giovedì 9 maggio 2013, ore 17.00

L'Assessore regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana, Mariarita Sgarlata Il Dirigente generale del Dipartimento regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana, Sergio Gelardi Il Direttore della Biblioteca centrale della Regione siciliana, Francesco Vergara Caffarelli invitano alla conferenza dell'Ing. Luigi Failla.

Appuntamento: giovedì 9 maggio 2013, ore 17.00
sala della Congregazione delle Missioni Biblioteca centrale della Regione siciliana
Corso Vittorio Emanuele 429, Palermo

"Oggi ci chiediamo quale sarà la sorte del libro e delle biblioteche rispetto allo sviluppo delle tecnologie digitali e ai cambiamenti della funzione urbana e sociale delle biblioteche. Provare ad immaginare un plausibile scenario futuro é molto difficile, soprattutto se si pensa che il libro e le biblioteche sono legate a diverse e diversificate istanze della società contemporanea che non hanno ancora trovato una propria identità. D'altra parte, la società contemporanea si trova in una fase di transizione tecnologica che rischia, senza alcun dubbio, di produrre dei cambiamenti significativi, non solo in seno alle biblioteche, ma soprattutto nei nostri stessi modi di vivere. Per queste ragioni, già a partire dal titolo, questa tesi vuole indagare l'aspetto del "divenire" della Biblioteca Pubblica, del suo "destino" oggi tutt'altro che scritto e spesso in disaccordo con previsioni e dati empirici derivanti da diverse ricerche di settore, per ricavarne nuove strategie di progettazione architettonica per il XXI secolo".

Luigi Failla svolge in atto il Dottorato di ricerca su Il destino della biblioteca pubblica ed il ruolo dell'Architettura. Strategie di progettazione per gli edifici del XXI secolo presso l'Università degli studi di Palermo (Dipartimento di Architettura), e il Dottorato di ricerca in Recupero dei contesti antichi e processi innovativi nell'architettura presso l'Université de Paris- Est (Ecole doctorale "Ville, Transport et Territoire" ED 508 Ecole Nationale Supérieure d'Architecture Paris- Malaquais, Laboratoire A.C.S. "Architecture, Culture et Société"). Collabora alla didattica nel Laboratorio Internazionale di Laurea PARIGI - PALERMO. Spazi e luoghi per la cultura nella città contemporanea, responsabile prof. Antonino Margagliotta. Presso l'Ecole Nationale Supérieure d'Architecture Paris Malaquais è collaboratore alla didattica e membro del jury del corso di Progettazione Architettonica (prof. Merlini); per la stessa Ecole e l'Università di Palermo (Facoltà di Ingegneria) ha svolto attività di ricerca all'interno del programma Spaces and Places for Culture in the Contemporary City, dedicandosi in particolare al tema Les Médiathèques: nouveaux espaces pour la culture dans la ville contemporaine. Presso l'Università di Palermo (Facoltà di Ingegneria) ha collaborato alla didattica del Corso di Architettura e Composizione Architettonica III, e curato l'organizzazione del seminario e workshop Il Paesaggio dei Luoghi Urbani. Nell'ottobre 2010 ha tenuto la conferenza The enlargement and requalification project of the Central Sicilian Library Alberto Bombace nel seminario City to City. Faculty of Engineering, Drexel University (Philadelphia, USA) Per l'Università di Palermo (Dipartimento di Storia e Progetto dell'Architettura) è stato Responsabile e coordinatore del gruppo di ricerca per il programma di ricerca MIUR PRIN 2007 Riqualificazione e aggiornamento del patrimonio di edilizia pubblica. Linee guida per gli interventi nei quartieri innovativi IACP nell'Italia centromeridionale, seguendo in particolare il Progetto di ricerca Palermo: Quartieri, periferie e città contemporanea, responsabile prof. Andrea Sciascia. E' risultato vincitore del bando (Università di Palermo, Facoltà di Ingegneria) per l'assegnazione di incarichi per lo svolgimento di attività di tutorato agli insegnamenti impartiti nei corsi di studio della Facoltà di Ingegneria di Palermo per l'a.a. 2009/10. Ha esposto gli elaborati de Il progetto di ampliamento e riqualificazione della Biblioteca Centrale della Regione Siciliana "Alberto Bombace" alla mostra Spazi e luoghi per la cultura nella città contemporanea. (Trapani, Biblioteca Diocesana), curando l'organizzazione dell'omologo convegno, e presso la Mostra nazionale delle tesi di laurea in Ingegneria Edile/Architettura. Università degli Studi di Pisa. Nel 2009 ha partecipato alla Conferenza Giovani costruiscono spazi per giovani nella città universitaria di Palermo, alla XVI Conferenza internazionale Living and walking in cities. Young people and urban spaces. Brescia, Facoltà di Ingegneria, e alla Conferenza Strategie compositive nella progettazione bibliotecaria, nel Corso di Architettura e Composizione Architettonica II tenuto dal prof. Giovanni Palazzo (Corso di Laurea in Ingegneria Edile/Architettura di Palermo). Nello stesso anno ha esposto il tema Una ricerca tra architettura e musica, nel seminario Composizione Musica Architettura. Palermo, Conservatorio di Musica "Vincenzo Bellini", aula Scarlatti.