Roma attraversa il Tevere

Roma nasce dal Tevere, e il Tevere la fa moderna

pubblicato il:

Roma, fino al 6 ottobre 2013

Il ruolo del fiume nella costruzione plurimillenaria della città e soprattutto nella sua modernizzazione, è al centro della mostra Roma attraversa il Tevere, al Museo di Roma in Trastevere, che nasce dalla collaborazione tra l'Osservatorio sul moderno del Dipartimento di Architettura e Progetto, Sapienza di Roma, e i Musei d'Arte medievale e Moderna di Roma Capitale.

Una mostra documentale che illustra il Tevere ed il suo rapporto con Roma osservato da una prospettiva originale. I circa quaranta pannelli esposti, infatti, contrappongono alle architetture più importanti della Roma post unitaria, riproduzioni di incisioni e dipinti che illustrano le trasformazioni del panorama architettonico e urbanistico della città.  Alcune incisioni del ‘700 - in particolare di Giuseppe Vasi e il Porto di Ripetta di Alessandro Specchi - si alternano dunque a molte opere dei pittori della Scuola Romana, Antonio Donghi, Giulio Aristide Sartorio, Mario Mafai, rendendo in particolare evidenti i cambiamenti successivi alla costruzione dei muraglioni di contenimento del fiume, iniziata nel 1876 e conclusasi nel 1926.

La mostra è articolata in due sezioni parallele che guardano alle trasformazioni del territorio lungo le rive del Tevere fino a Ostia: una sezione nasce dalle collezioni dei Musei d'Arte Medievale e Moderna, l'altra documenta le ricerche dell'Osservatorio sul moderno a Roma dei DIAP (Dipartimento di Architettura e Progetto). E insieme costruiscono una guida originale alla città, ai luoghi e alle architetture lungo i tanti volti del Tevere.

Roma attraversa il Tevere
28 giugno - 6 ottobre 2013 | martedì-domenica 10.00-20.00 | la biglietteria chiude alle ore 19.00
Museo di Roma in Trastevere, Piazza S. Egidio, 1B Roma | www.museodiromaintrastevere.it