Architettura come linguaggio di pace

Mostra itinerante di progetti

pubblicato il:

Eboli, dal 12 al 14 dicembre 2003

Università degli Studi di Napoli Federico II
Polo delle Scienze e Tecnologie
Dipartimento di Progettazione Urbana
Cattedra di Progettazione Architettonica IVF

ARCHITETTURA COME LINGUAGGIO DI PACE
Mostra itinerante di progetti

Inaugurazione 12 Dicembre 2003 ore 18,00
Complesso Monumentale San Francesco Sala Mangrella Eboli Spazi per l'incontro multietnico.

Incontro con la cultura araba Ibridazioni dei linguaggi architettonici nel Mediterraneo

Responsabile scientifica: Donatella Mazzoleni

Gruppo di ricerca: Giuseppe Anzani, Erika Colaci, Biagio Costato, Emilia D'Amelio, Michele Loiacono, Fabrizio Mirarchi, Adele Picone, Maria Maddalena Simeone, Chiara Vitiello

Programma

18.00 Saluto dell'assessore alla Pace del Comune di Eboli Massimo Cariello

18.15 Donatella Mazzoleni Sponde del Mediterraneo: l'architettura come linguaggio di pace

18.45 Inaugurazione della mostra Identità e differenze in architettura
Presentazione di Maria Maddalena Simeone Presentazione di alcuni progetti

19.00 Fabrizio Mirabella Luogo di culto per tutte le religioni a Eboli

19.15 Fabrizio Mirarchi Percorsi di riflessione sul sacro a Posillipo

19.30 Attilio Renzulli Un cargo chiamato Mediterranea

Il sito web di riferimento del dipartimento a cui fa capo questa mostra è http://www.idarch.net/