Neapolis, living as a student: residenze universitarie tra innovazione e tradizione tipologica

Napoli, giovedì 29 settembre 2017 | ore 9:30

La Chiesa dei SS Demetrio e Bonifacio a Napoli farà da sfondo alla cerimonia di premiazione del concorso internazionale che ha visto affrontarsi 190 studenti sul tema della sperimentazione progettuale nell'ambito delle residenze universitarie.

La giornata del 29 settembre 2017 sarà suddivisa in due parti: la mattinata, a partire dalle ore 9.30, sarà dedicata a una conferenza di presentazione del contest Neapolis, living as a student, introdotta dai rappresentanti istituzionali dell'Università degli studi Federico II, con la partecipazione dei membri della giuria, Benedetto Camerana, Camerana & Partners architetto Torino, Maria Claudia Clemente, Labics architetto Roma, Alfonso Femia, Ateliers Alfonso Femia Genova Milano Parigi, Nicola Leonardi, editore The Plan Bologna, Amelia Tavella, Amelia Tavella Architects giovane architetto donna di Francia 2016

Alle ore 12 invece avrà luogo la premiazione degli studenti selezionati e interverranno alla cerimonia rappresentanti istituzionali e universitari della città di Napoli.

Il concorso, con i suo 60 gruppi in gara, provenienti da scuole italiane, europee ed extraeuropee, mostrerà uno spaccato del dibattito attuale sul tema dell'housing per studenti nel contesto unico della città di Napoli, nell'area specifica del vecchio policlinico, a ridosso di piazza Miraglia, decumano superiore. Tra innovazione e tradizione tipologica i progetti rappresenteranno anche nuove tipologie di intervento su tessuti storici consolidati.

Appuntamento

Napoli, Chiesa dei SS Demetrio e Bonifacio
29 settembre 2017 | conferenza ore 9.30 - premiazione ore 12:00

Locandina

set 29

Neapolis, living as a student: residenze universitarie tra innovazione e tradizione tipologica Chiesa dei SS Demetrio e Bonifacio

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: - ultimo aggiornamento: