Roma Capitale, ok al piano assunzioni: maxi-concorso per 1512 posti

bando previsto in primavera

Il Comune di Roma ha previsto nel piano delle assunzioni 2020 - 2022, un bando con nuove procedure concorsuali per 1.470 posti per non dirigenti, cui vanno aggiunti 42 posti per dirigenti. La pubblicazione del bando è prevista in primavera.

Tra i vari profili, figurano anche:

  • Funzionari servizi tecnici (D1) - 80 posti
  • Istruttore tecnico Costruzioni, ambiente e territorio (C1) - 200 posti

«Il nuovo concorso - specifica l'amministrazione capitolina - prevede l'attivazione di una nuova figura professionale, il "Funzionario servizi tecnici" (posizione contrattuale D1) che nasce con l'obiettivo di irrobustire la programmazione e la progettazione delle opere pubbliche, di riqualificazione urbana e ambientale. Inoltre, questa nuova figura sarà responsabile di monitorare le fasi di progettazione, esecuzione, collaudo e manutenzione».

Inoltre, «grazie ai nuovi dirigenti (42), sarà inoltre possibile ottimizzare le procedure relative ai bandi di gara», continua il Comune in una breve nota.

«Il ricambio nei ranghi della macchina amministrativa e la copertura delle lacune strutturali per far funzionare i servizi - spiega sempre il Campidoglio -, va avanti da tempo: nel 2016 il 18% dei dipendenti era over 60 e il 40% oscillava tra i 51 e i 60 anni. Tra 2016 e 2020 sono state assunte seimila persone nei diversi settori: personale amministrativo, maestre e insegnanti, agenti di Polizia Locale, tecnici e giardinieri».

+ info: www.comune.roma.it

pubblicato in data: