Biennale Architettura 2021, a Lina Bo Bardi il Leone d'Oro speciale alla memoria

pubblicato il:

È arrivato nel giorno della Giornata internazionale dei diritti della donna, l'annuncio del Leone d'Oro speciale alla memoria della 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia a Lina Bo Bardi, architetta, designer, scenografa, artista e critica italiana che trovò in Brasile (dove si trasferì definitivamente nel 1947 insieme al marito) l'ambiente adatto ad accogliere le sue architetture e la sua poetica progettuale in forte anticipo sui tempi.

A proporre il riconoscimento è stato il curatore Hashim Sarkis, a cui è seguita l'approvazione da parte di tutto il Consiglio di Amministrazione della Biennale di Venezia.

« Se esiste un architetto che meglio di ogni altro rappresenta il tema della Biennale Architettura 2021,  questa è Lina Bo Bardi » - ha affermato Sarkis. - « La sua carriera di progettista, editor, curatrice e attivista ci ricorda il ruolo dell'architetto come coordinatore (convener) nonché, aspetto importante, come creatore di visioni collettive. Lina Bo Bardi incarna inoltre la tenacia dell'architetto in tempi difficili, siano essi caratterizzati da guerre, conflitti politici o immigrazione, e la sua capacità di conservare creatività, generosità e ottimismo in ogni circostanza ». 

Nel motivare la sua proposta, Sarkis ha poi ricordato alcune delle sue opere più significative, come il progetto del Museo di San Paolo, un'architettura emblematica che ha creato uno spazio pubblico per l'intera città, con interni flessibili e adatti ad ospitare esposizioni sperimentali e inclusive.

« Il Leone d'Oro speciale alla memoria a Lina Bo Bardi rappresenta il riconoscimento, dovuto ormai da tempo, di una prestigiosa carriera sviluppatasi tra Italia e Brasile e di un contributo volto a riconsiderare il ruolo dell'architetto come facilitatore della socialità. Rappresenta infine il tributo a una donna che rappresenta semplicemente l'architetto nella sua migliore accezione » - conclude il curatore.

Il riconoscimento a Lina Bo Bardi sarà celebrato sabato 22 maggio 2021 nel corso della cerimonia di inaugurazione della Biennale Architettura 2021.

foto courtesy: © La Biennale

+info: labiennale.org 

Se vuoi ascoltare il racconto della vita di Lina Bo Bardi, ecco il link al podcast di Dannati Architetti

 

#focus.biennale.architettura.2021 - 17. Mostra Internazionale di Architettura della Biennale di Venezia