Il contributo delle neuroscienze alla progettazione di spazi per la didattica

corso organizzato dall'Ordine degli architetti di Lucca

L'Ordine degli Architetti della provincia di Lucca organizza un corso sul contributo che le neuroscienze possono offrire alla progettazione di una scuola, dove gli spazi sono pensati in base alle necessità dei fruitori.

Lucca, 4, 11, 20, 25 maggio e 1° giugno 2016

formazione & corsi

Lucca, 4, 11, 20, 25 maggio e 1° giugno 2016

L'Ordine degli architetti della provincia di Lucca organizza un corso sul contributo che le neuroscienze possono offrire alla progettazione consapevole degli spazi di una scuola di qualità.

L'intento è fornire al professionista alcuni spunti per avvicinare il progetto ai requisiti richiesti dall'attività svolta negli ambienti scolastici, tenendo conto della didattica e delle dinamiche che caratterizzano il processo di apprendimento in età evolutiva.

La scelta di porre il focus sullo studente, analizzando caratteristiche e processo di apprendimento nelle varie età della vita, con particolare attenzione ai soggetti più deboli, i BES, quelli con maggiore difficoltà nell'esercizio e controllo della capacità attentiva, per estendere il modello al soggetto cosiddetto "normo dotato", risponde all'intento di formare nel progettista una maggiore consapevolezza su chi sia il fruitore della sua opera e quali bisogni abbia.

Si tratta di una riflessione sul contributo che le neuroscienze possono fornire alla progettazione degli spazi della didattica, attraverso l'analisi delle dinamiche percettivo-cognitive, ai condizionamenti relativi alla scelta del colore dell'ambiente in cui viene svolta una specifica attività, al grado e qualità della luce naturale e o artificiale, al contesto.

Il corso è suddiviso in 5 moduli:

1 | La scuola di domani, quale modello possibile
Claudia Brancati, psicologa, psicoterapeuta in neuropsicologia

2 | Contributo delle neuroscienze alla progettazione
Claudia Brancati

3 | Studenti con bisogni educativi speciali, Paola Magri, ASL Napoli 2 Nord, responsabile PAIDèS
Il punto di vista degli operatori, Luisa Amitrano, logopedista Associazione Nazionale Disturbi dell'Apprendimento

4 | Disegno, colore ed interni, Silvia Magrini, Il bar del Colore
Colore e architettura, Lucia Bucchi architetto

5 | Scuola in natura, dottoressa Giusi Brancati
Orti scolastici e giardini, dottor Emilio Bertoncini

Costo: per gli architetti l'intero corso ha un costo di 120,00 euro + IVA; è possibile seguire un singolo modulo al costo di 35,00 euro + IVA. Per chi non è architetto il costo è di 140,00 + IVA (singolo modulo 40,00 euro + IVA).

Approvati 4 crediti formativi per ogni singolo modulo.

Appuntamento: 4, 11, 20, 25 maggio e 1° giugno 2016 
Complesso di San Micheletto, Via Elisa e Sala Oro, Camera di Commercio, Corte Campana 10 - Lucca.

pubblicato in data: