serve un consiglio, un'informazione...la bacheca consigli di professione architetto

[post n° 393732]

Finestre e balcone

Salve nella decisione di acquisto di un immobile a napoli da un privato senza intermediazione di agenzia immobiliare mi sono trovato con un immobile costruito prima del 67 con regolare licenza ma in cui negli anni sono stati apportate delle modifiche(si tratta di un appartamento in un condominio, piano seminterrato):
1) dal 1993 è stato creato un un nuovo ingresso affianco al precedente (che persiste inutilizzato perchè murato all'interno dell'appartamento);
2)l'appartamento
[post n° 393718]

Percorso di studi e futuro

Ciao a tutti!
Non so se è il posto giusto per scrivere, ma vorrei qualche opinione da architetti e professionisti nel mondo del lavoro. Sono uno studente di architettura al secondo anno, in piena regola con gli esami e con una media abbastanza alta.
Il problema è che non riesco a vedere cosa fare nel mio futuro: non sono convinto pienamente di voler essere architetto progettista ma non vedo quali sbocchi
[post n° 393701]

cambio di destinazione d'uso a Roma, prima circoscrizione.

Salve,
ho un locale negozio a Roma, prima circoscrizione (quartiere di Testaccio). Sottostante al negozio è un altro locale, sempre di mia proprietà, collegato al negozio da apposita scala, avente destinazione C2 (magazzino - cantina). La mia domanda è questa: è possibile il cambio d'uso del locale C2 così da far diventare anche esso C1, cioè negozio ? Poi, la destinazione di C2 sarebbe modificabile - eventualmente anche in altro modo
[post n° 393691]

Cambio di destinazione d'uso

Avrei bisogno di due pareri in merito ad un cambio di destinazione d'uso.
In pratica debbo trasformare una A/5 in una C/1 ( Comune di Napoli ).
Qualcuno sa dirmi se per le norme sanitarie è necessario andare a realizzare bagno e anti-bagno ? è se il DLGS 80/81 prevede una superfice minima di mq per lavoratore quando si tratta di attività commerciale ? ( cartoleria )
[post n° 393679]

collaudo barriere architettoniche

una domanda:
per effettuare il collaudo delle barriere architettoniche di un edificio privato (residenza) non ci sono più restrizioni particolari, se non quella di essere diverso dal DL/progettista che ha seguito i lavori, ed iscritto al rispettivo Ordine? esatto?
almeno per quanto ho potuto constatare dal dpr 380...
grazie!