Local Icons: Oriente e Occidente nelle creazioni di 9 designer internazionali

Nove designer internazionali interpretano 10 città appartenenti a due grandi macro-aree geo-politiche: Oriente e Occidente. Lo fanno creando oggetti unici ed iconici sperimentando le qualità dell'Alcantara® materiale simile al tessuto.

Roma, dal 5 al 28 febbraio 2016

mostre e convegni

Roma, dal 5 al 28 febbraio 2016

Nove designer internazionali interpretano dieci città appartenenti a due grandi macro-aree geo-politiche: Oriente e Occidente. Lo fanno creando oggetti unici ed iconici sperimentando le qualità di un materiale particolare, denominato Alcantara®, simile al tessuto e prodotto attraverso un sofisticato processo industriale grazie ad una ricetta rimasta segreta. Dal 5 al 28 febbraio il museo MAXXI di Roma ospita la mostra "Local Icons".

Il materiale, utilizzato nel campo dell'interior design, ma anche negli interni di auto, aerei e yacht, diventa elemento di ispirazione per nove designer: Studio Job, Constance Guisset, Poetic Lab, Mischer Traxler, Gam Fratesi, Neri&Hu, Hans Tan, Michael Young, Poetic Lab e Cosmas Gozali.

«Attraverso un dialogo diretto e indiretto tra i designer, Alcantara e MAXXI danno luogo a un confronto culturale inedito, uno scambio di vedute tra due modi differenti di vivere la metropoli contemporanea, canalizzando queste riflessioni in prototipi che raccontano l'anima di quei luoghi», si legge nella pagina che il sito del MAXXI dedica all'evento

Dal lavoro degli artisti scaturisce un racconto di viaggio attraverso immagini e oggetti che vogliono ricordare 10 città: Amsterdam, Parigi, Londra, Vienna, Copenaghen, Shanghai, Singapore, Hong Kong, Taipei e Jakarta. Oltre al prototipo che rappresenta una particolare città, ciascun designer ha ideato anche un box che lo contiene. L'insieme delle scatole va a creare una particolare installazione collettiva.

La mostra è a cura di Giulio Cappellini e Domitilla Dardi.

Appuntamento: dal 5 al 28 febbraio 2016
MAXXI - Museo Nazionale delle Arti del XXI secolo - via Guido Reni 4A- Roma.

web www.fondazionemaxxi.it

pubblicato in data: