Tutti in moto e Futurismo, velocità e fotografia. A Pontedera due mostre sulla velocità nell'arte moderna

Saranno aperte dall'8 dicembre 2016 al 18 aprile 2017, presso le sedi del PALP e del Museo Piaggio di Pontedera, due mostre dedicate alla velocità e alla sua influenza sulle arti figurative del XIX secolo. Tema molto frequente nelle rappresentazioni artistiche di fine Ottocento, specchio di una società in costante evoluzione.

Pontedera, 8 dicembre 2016 - 18 aprile 2017

mostre e convegni

Pontedera, 8 dicembre 2016 - 18 aprile 2017

La Fondazione per la Cultura di Pontedera e il Comune di Pontedera, con il Patrocinio della Regione Toscana, promuovono la mostra Tutti in moto! Il mito della velocità in cento anni d'arte, curata da Daniela Fonti e Filippo Bacci di Capaci, che sarà visitabile dall'8 dicembre al 18 aprile 2017 al PALP, il Palazzo Pretorio di Pontedera, recentemente riconvertito dopo imponenti lavori di restauro e riaperto al pubblico proprio in occasione dell'esposizione.

Nello stesso periodo, grazie alla collaborazione avviata con il Museo Piaggio, sarà aperta, presso quest'ultima sede, anche la mostra Futurismo, velocità e fotografia a cura di Giovanni Lista.

Tutti in moto! Il mito della velocità

La mostra sarà interamente dedicata al tema della velocità e all'influenza che ha avuto sulle arti figurative, sugli ideali di vita e sul costume degli italiani dalla fine del XIX secolo agli anni del boom economico. La velocità, infatti, costituisce un argomento più volte affrontato e rappresentato nell'arte italiana della fine dell'Ottocento, che è stata caratterizzata profondamente dal tema in conseguenza del rapido evolversi delle scoperte e delle applicazioni industriali ai mezzi di locomozione.

L'esposizione si apre con una sorta di antefatto, uno spaccato dell'Italia ancora agreste, in cui ci si sposta soprattutto a piedi o a cavallo. Si passa gradualmente verso il periodo delle automobili, quando il mondo cambia e cambia anche il modo di rappresentarlo.

Il percorso sarà scandito dalle sale del palazzo, ognuna dedicata a un diverso mezzo di locomozione: il treno, il tram, il piroscafo, la bicicletta, l'automobile, la mongolfiera, l'aereo a motore e la motocicletta.

Saranno oltre centocinquanta le opere, tra dipinti, sculture, fotografie e manifesti di grandi autori dell'arte italiana - da Fattori a Bianchi e Viani, da Gattuso e Ziveri a Severini, Baldessari e Carrà, da Boccioni a Balla e Depero - a sintetizzare il riflesso prodotto sull'immaginario collettivo da questi mezzi meccanici continuamente in evoluzione.

Il tour si conclude con la progettazione della Vespa di Piaggio, che quest'anno spegne settanta candeline. 

Futurismo, velocità e fotografia

Nata dalla collaborazione con il Museo Piaggio, la mostra si presenta come un'estensione dell'esposizione del PALP, riprendendone i temi principali e raccontandoli attraverso una ventina di tele di grande formato. 

Appuntamento

dall'8 dicembre 2016 al 18 aprile 2017 | dal martedì alla domenica, ore 10:00 - 19:00
presso PALP Palazzo Pretorio di Pontedera, Piazza Curtatone e Montanara, Pontedera (PI)
Biglietto: intero 7 € - ridotto 5 €

dal martedì al venerdì e la domenica, ore 10:00 - 18:00 | sabato ore 10:00 - 13:00 e 14:00 - 18:00 
presso Museo Piaggio, viale Rinaldo Piaggio 7, Pontedera (PI)
Biglietto: intero 5 € - ridotto 3,5 €

Biglietto unico Palazzo Pretorio e Museo Piaggio: intero 10 € - ridotto 8 €

Informazioni

web: www.pontederaperlacultura.it - www.museopiaggio.it 

email: info@pontederaperlacultura.it - museo@museopiaggio.it 

dic 08
apr 18

Tutti in moto e Futurismo, velocità e fotografia. A Pontedera due mostre sulla velocità nell'arte moderna Museo Piaggio, viale Rinaldo Piaggio 7, Pontedera

segna in agenda su: OutlookGoogleYahooWindows Live (Hotmail)iCal (Mac OSX)aggiungi al calendario

pubblicato in data: